© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » DUE TECNICHE DI RILASSAMENTO ALLA PORTATA DI TUTTI

DUE TECNICHE DI RILASSAMENTO ALLA PORTATA DI TUTTI

Sandra Ianculescu – Le tecniche di rilassamento sono molto richieste oggi, perché la società in cui viviamo ci sottopone a un alto livello di stress e agitazione costante, che causa il nostro disagio psichico. Le tecniche di rilassamento devono essere praticate in una stanza tranquilla, in un ambiente buio: sono particolarmente utili in caso di disturbi psicosomatici e, in generale, per qualsiasi cambiamento che induce ansia o depressione. Queste tecniche attivano il sistema nervoso autonomo e sono realizzate grazie a conoscenze e attività cognitive. Due metodi sono alla portata di tutti e possono avere l’effetto desiderato.

Il metodo di rilassamento numerico

Un metodo di rilassamento meno conosciuto è la rappresentazione numerica che ti può aiutare a ottenere uno stato di autocontrollo emotivo in situazioni di stress, in pochissimo tempo. Questa tecnica di rilassamento veloce e a portata di tutti riduce l’ansia e coinvolge rappresentazione mentale del numero 10.000 (preferibilmente), come se fosse scritto su una lavagna immaginaria davanti a noi. Poi,sottrai due unità da questo numero e rappresenta mentalmente il risultato, cioè 9.998. Riducilo di altre due unità e immaginati graficamente il risultato. Questa tecnica di rilassamento dovrebbe durare circa 15 minuti, finché i pensieri negativi scompariranno dalla tua mente. E’ un modo molto efficace per ritrovare l’armonia interiore e rimuovere inquietudine, angoscia e ansia.

Il metodo del dott. Herbert Benson

Herbert Benson è uno degli scienziati che ha iniziato lo studio della meditazione trascendentale, fornendo poi le seguenti semplici istruzioni per ottenere uno stato di rilassamento:
* Siediti e stai tranquilla in una posizione comoda.
* Chiudi gli occhi.
* Rilassa attentamente ogni muscolo del tuo corpo, concentrandoti su ciascuno, come se avessi la sensazione che quella parte di te pesa di più rispetto al resto del corpo.
* Inizia con i piedi, come se li pesassi uno per uno e lasciali pendere liberi dal divano, letto, ecc.
* Esegui la stessa cosa per ogni parte del tuo corpo, lentamente, gradualmente, fino ad acquisire il senso di peso di tutti i tuoi organi: gambe, mani, braccia, addome e, infine, i muscoli facciali. Resta rilassata.
* La respirazione è molto importante. Devi diventare consapevole del tuo respiro. Conta nel pensiero ogni volta che inspiri ed espiri e cerca di stabilire un ritmo regolare.
* Respira naturalmente, non in profondità.
* Continua tra dieci e venti minuti. Puoi aprire gli occhi per controllare quanto tempo è passato, ma non utilizzare, in nessun caso, una sveglia. Quando hai finito, resta immobile per qualche minuto, prima con gli occhi chiusi e poi aperti.
* Non ti preoccupare di ottenere un livello di rilassamento profondo, di autoipnosi. In caso di eventuali pensieri che ti distraggono, sforzati di ignorarli. E’ difficile, infatti, ad avere la mente vuota, lucida, senza alcun pensiero. Col tempo però, questo stato può essere ottenuto. In pratica la risposta arriverà con meno sforzo. Questa tecnica deve essere praticata una o due volte al giorno, ma non immediatamente dopo i pasti (lascia passare almeno due ore), perché il processo digestivo può esserne influenzato.
Buon relax!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *