© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Benessere » La Meditazione Combatte La Fame Nervosa

La Meditazione Combatte La Fame Nervosa

Problemi di ansia? Di stress? Di dieta?
Per ciascuno di questi problemi, esiste una soluzione a portata di mano che si chiama meditazione. Quando si parla di meditazione, si pensa, di solito, ad una stanza in penombra piena di lumicini ed icone sacre. In realtà questa pratica non conosce religioni, né riti ma prevede lunghi esercizi di concentrazione su se stessi, aldilà di qualsiasi contesto.
Come è possibile rilassarsi, scrollarsi di dosso lo stress e perdere peso?
Una delle cause per cui ingrassiamo è legata alla fame nervosa (quella che ci spinge a fagocitare il maggior numero di alimenti, di solito ipercalorici e dannosi per la salute). Quando siamo sotto stress, infatti, tendiamo a cedere al desiderio di cibo e finiamo con il mangiare ciambelle, biscotti, gelato, pizze, patatine fritte, i cosiddetti cibi spazzatura, insomma. La fame emotiva, a sua volta, è frutto di stress, insoddisfazioni e depressione.
La meditazione, quindi, riesce a domare queste spiacevoli sensazioni alleviandole ed in molti casi sopprimendole.
Uno dei problemi emotivi che scatenano il desiderio di cibo è la depressione. Proprio come con lo stress, per gestire la depressione, spesso, tendiamo a mangiare cibi ad alto contenuto di grassi che ci conferiscono una grande sensazione di appagamento e soddisfazione.

COME AGISCE LA MEDITAZIONE

La meditazione è uno dei modi più efficaci per contribuire ed affrontare la depressione e lo stress.
Una delle tecniche psicologiche messe in atto da chi esegue meditazione consiste nell’immaginarsi secondo il proprio desiderio. Ad esempio, se siamo in sovrappeso, dobbiamo pensarci estremamente magri. Questo semplice pensiero innescherà in noi una maggiore motivazione nel dimagrire ed allevierà lo stress e la depressione. A questo punto, saremo motivati ​​a perdere peso. Si tratta, in sostanza, di una tecnica che mira a farci concentrare sul nostro obiettivo: il dimagrimento, appunto.
Se siamo in pace con il mondo, ci verrà naturale mangiare i cibi giusti che ridurranno il nostro apporto calorico e quindi causeranno in noi una consistente perdita di peso. Non c’è modo più efficace della meditazione per ottenere una profonda pace interiore.
La meditazione, come abbiamo visto, è uno strumento utile ed efficace, in grado di restituirci un certo senso di equilibrio, tranquillità e pace.
Questa tecnica antica ci aiuta facilmente a combattere il desiderio irrefrenabile di cibo che ci impedisce di perdere i chili di troppo e di raggiungere il nostro agognato obiettivo di benessere.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *