© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » PELLE GRASSA: CAUSE E SOLUZIONI EFFICACI

PELLE GRASSA: CAUSE E SOLUZIONI EFFICACI

Maria Bruno, Bari – La pelle grassa, che si presenta lucida alla vista e unta al tatto, è un inestetismo che affligge soprattutto gli adolescenti e i giovani adulti. Alla base del problema c’è quasi sempre l’iperfunzionalità di alcune piccolissime ghiandole situate nello strato profondo della cute e dette ghiandole sebacee. Queste ultime, come possiamo ben capire dalla loro denominazione, sono le ghiandole che hanno il compito di produrre il sebo, uno degli elementi che costituiscono il film idrolipidico e che mantengono la pelle morbida, giovane e idratata. La pelle grassa, quindi, è causata da un’eccessiva produzione di sebo che, a sua volta, può essere legata a disfunzioni ormonali da correggere con l’aiuto dell’endocrinologo. Quando, però, cure ormonali non sono necessarie, è possibile alleviare o risolvere l’inestetismo attraverso la corretta alimentazione e l’utilizzo dei prodotti giusti.

PELLE GRASSA, ALCUNI CONSIGLI

○ Non utilizzare i saponi comuni bensì quelli specifici per pelli grasse che, solitamente, hanno un PH più basso rispetto agli altri (circa 4.5);
○ Evitare di lavarsi troppo o troppo poco. Due o tre lavaggi al giorno sono sufficienti.
○ Detergere accuratamente il viso prima di andare a letto, soprattutto quando il viso è stato truccato.
○ Limitare il consumo di cibi e grassi di origine animale, zuccheri raffinati, bevande alcoliche e fritture. Sostituite questi alimenti con molto pesce, cereali integrali, verdura e frutta.
○ Proteggere la pelle con appositi filtri solari (non oleosi) quando ci si espone al sole. La pelle, infatti, quando riceve i raggi UV si auto protegge con l’inspessimento.

MASCHERE FAI DA TE PER PELLI GRASSE

1. Ingredienti: una patata lessa, succo di limone (circa 20 gocce), due cucchiai di latte, farina di avena.
Preparazione: pestate la patata con l’ausilio di una forchetta e mettetela in una ciotolina. Versate il latte e il limone e un po’ di farina d’avena per rendere il composto più denso.

Applicate la crema sul viso e lasciatela riposare per 20-30 minuti. Pulite poi il viso con acqua tiepida.

2. Lavate e pulite un cetriolo, frullatelo e unite poi qualche goccia di limone e uno yogurt. Usate sempre farina d’avena per rendere il composto più denso. Applicate sul viso per 20 minuti e pulite poi con acqua tiepida.

3. Frullate due pomodori e unite farina d’avena. Stendete il composto sul viso per 20 minuti e sciacquate poi con acqua tiepida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *