© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Capelli » Come Lavare I Capelli Senza Shampoo

Come Lavare I Capelli Senza Shampoo

Sandra Ianculescu – La cura dei capelli e l’uso dei prodotti ecologici non è più considerata una stranezza, ma è sempre più apprezzata, anche dagli stilisti famosi. Non importa quanto professionali o “naturali” sono, i prodotti per la cura dei capelli contengono sostanze chimiche che attaccano, nel tempo, la loro sostanza. Anche se non vuoi rinunciare completamente al rituale di cura dei capelli al cui ti sei abituata, qualche volta al mese potresti utilizzare uno dei metodi di lavaggio dei capelli senza shampoo, per offrire loro una breve vacanza priva di additivi artificiali.

Il lavaggio dei capelli solo con balsamo

Molte donne scelgono di non usare più lo shampoo regolarmente ma lavare i loro capelli solo con il balsamo. Questo metodo è particolarmente indicato a chi ha capelli molto secchi, con doppie punte o alle donne con i capelli ricci, perché così si districano più facilmente e i capelli rimangono morbidi, idratati e brillanti. L’uso del balsamo invece dello shampoo non è affatto indicato a chi ha capelli grassi, molto sottili e senza volume, perché li carica e li rende difficile da acconciare. In aggiunta, come lo shampoo, il balsamo contiene alcuni additivi artificiali.

Il lavaggio dei capelli utilizzando solo acqua

E’ un metodo abbastanza utilizzato soprattutto per i capelli ricci e chiome abbondanti ed è sicuramente il metodo più naturale. In sostanza, devi investire in una spazzola o un pettine con setole naturali, con quale rimuovere ogni traccia di schiuma, lacca o polvere per capelli, poi lavare i capelli alternando l’acqua calda con quella fredda per rimuovere il sebo dalla radice. Tra gli argomenti a sfavore c’è da ricordare che i capelli non possono essere completamente puliti con questo metodo, in particolare quelli grassi, quindi va alternato con l’utilizzo di shampoo. Inoltre, si usa molta acqua per il lavaggio perfetto e il processo dura abbastanza a lungo, troppo a lungo per una donna moderna che è sempre di corsa.

I prodotti naturali per il lavaggio dei capelli

Il termine “cura dei capelli a base di erbe” si riferisce ai metodi naturali a base di oli essenziali, aloe vera, acqua di rose, miele ed erbe asiatiche o indiane. Le maschere e gli shampoo artigianali sono molto apprezzati, anche se solo come metodi occasionali per il lavaggio dei capelli senza sostituire completamente l’uso dello shampoo. Per garantire l’effetto desiderato, gli ingredienti devono essere freschi e preparati al momento dell’uso, questi sono due dei motivi per cui gli shampoo fai da te sono usati meno frequentemente, visto che richiedono un tempo di preparazione e, a volte, un investimento finanziario per acquistare gli ingredienti.
Uno shampoo artigianale è quello a base di bicarbonato di sodio e aceto di sidro di mele. Usando il bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua, fai una pasta con la consistenza di uno shampoo normale, usalo poi come si usa lo shampoo normale. Per sciacquare, si usa l’acqua nella quale hai diluito un po’ di aceto di sidro di mele per bilanciare l’acidità naturale dei capelli. Questo metodo è apprezzato da quelli che vogliono prendersi cura in un modo naturale della propria chioma, perché gli ingredienti sono economici e convenienti, facilmente da preparare ed efficienti. Tra gli svantaggi, non posso non ricordare che l’odore sarà abbastanza pungente ma anche che i capelli devono essere lavati abbastanza spesso, come nel caso dello shampoo quotidiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Brava! Ottimo articolo! Interessante soprattutto l’informazione sull’utilizzo dell’aloe vera, dell’acqua di rose, del miele e delle erbe erbe asiatiche o indiane…Noi di taglicapelliricci.it, professionisti del riccio da anni, consigliamo anche di trattare i capelli con l’olio di cocco e con maschere a base di uova, miele e limone. Il risultato é assicurato!
    Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *