© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » 5 Abitudini Dannose Per La Tua Pelle

5 Abitudini Dannose Per La Tua Pelle

Sandra Ianculescu – Più che nel resto del corpo, la pelle del viso è molto delicata e ha bisogno di cure speciali per essere sana e avere un aspetto impeccabile. Inoltre, è tra le prime cose che gli altri notano.
I problemi della pelle –brufoli e couperose, irritazioni e punti neri– possono essere causati, oltre alla genetica, da stress e alimentazione malsana, anche da alcune abitudini di bellezza che pratichiamo, senza conoscerne il “potenziale” dannoso.
Ecco a quali abitudini rinunciare:

1. Dormire truccata

Certo, è comodo dormire senza dover andare in bagno per pulirti il viso, ma pensa che tortura infliggi alla tua pelle! Per tutto il giorno si trova sotto strati di trucco (e i prodotti di make-up contengono sostanze chimiche), si copre di polvere, è piena di sebo e microbi … Come mettere la testa sul cuscino quando sai di avere sul viso tutte queste cose?
Dimentica la pigrizia e spendi pochi minuti alla sera per la pulizia, altrimenti i pori si bloccheranno e la pelle potrà avere seri problemi. Applica il detergente, risciacqua con acqua e ripeti la procedura fino a quando non rimane traccia di prodotto cosmetico o di polvere sul batuffolo di cotone.

2. Riapplicazione del trucco

Chi non l’ha mai fatto? Ma non fa bene per la pelle, che può finire con eruzioni cutanee e brufoli. E tu crederai che la colpa sia del cibo o dello stress… Applicare fondotinta, cipria o blush sopra il trucco della mattina non fa che ostruire i pori. Quando il trucco ha bisogno di una “rinfrescata”, nebulizza dell’acqua termale o tamponalo con salviettine opacizzanti. Applica un po’ di rossetto sulle labbra e sarai come nuova!

3. L’utilizzo dei pennelli sporchi

Ogni volta che li utilizzi, questi strumenti si riempiono di trucco e sebo, poi prendono polvere, creando l’ambiente ideale per la formazione dei batteri che inevitabilmente raggiungeranno il tuo viso. I pennelli da trucco, le spugne, gli applicatori da cipria, ecc. devono essere puliti una volta al mese o ogni due mesi secondo la frequenza d’uso. Metti acqua calda e un po’ di sapone liquido in una tazza e immergi gli utensili per diverse ore. Ripeti fino a quando l’acqua rimane pulita, poi risciacqua bene i pennelli e lasciali asciugare.

4. L’utilizzo di prodotti scaduti

Utilizza ogni prodotto entro il termine indicato sull’etichetta e non aspettare finché cambia consistenza, odore o colore. In generale, i rossetti e ombretti / blush scadono in 2 anni, mentre il mascara, fondotinta e detergente in 6 mesi. Ma il metodo più sicuro è rispettare la data di scadenza riportata sul prodotto.

5. La sovra-esfoliazione della pelle

Anche se l’esfoliazione è la chiave per una pelle brillante e liscia, non esagerare. C’è una misura in tutte le cose e strofinarti la pelle ogni giorno può aumentare la produzione di sebo, che causerà irritazioni e acne. E’ sufficiente usare uno scrub ogni due giorni o una volta alla settimana secondo le esigenze della pelle.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *