Benvenuti su SEB – “La salute prima di tutto”

Salute e Benessere è una rivista elettronica che pubblica giornalmente notizie, articoli e approfondimenti su: alimentazione, benessere, cancro

e tumori, cura della pelle, diabete, diete, obesità, oli essenziali, rimedi naturali, salute e tanto altro.

BERE BIRRA FA BENE: 10 MOTIVI PER FARLO

BERE BIRRA FA BENE: 10 MOTIVI PER FARLO

Sandra Ianculescu – 1, 2, 3, 4 … ecco 10 buoni motivi per introdurre la birra nella tua dieta giornaliera: non ingrassa, reidrata dopo l’esercizio fisico, riduce il rischio di formazione dei calcoli renali, riduce il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson, aumenta il livello di ‘colesterolo buono’, contiene antiossidanti, contiene silicio, Vitamina B12, ed è una fonte di fibre.


Non ingrassa

Con un contenuto calorico molto inferiore rispetto ad altre bevande alcoliche – 43 kcal per 100 ml per la birra con alcol e solo 17 kcal per 100 ml nel caso di quella senza alcol – la birra viene ingiustamente accusata di scatenare un aumento incontrollato di peso. Ciò che deve, però, essere preso in considerazione è il mantenimento di uno stile di vita sano, che richiede una dieta organizzata, senza consumare alimenti ipercalorici.

Reidrata dopo l’esercizio fisico

I ricercatori spagnoli della Facoltà di Medicina dell’Università di Granada e del Consiglio Superiore della Ricerca Scientifica di Madrid sono arrivati alla conclusione che: il consumo responsabile di birra, con e senza alcol, è un modo per reidratarsi dopo sforzo fisico.
La sua composizione e le sue caratteristiche organolettiche fanno si che la birra possa essere una buona bevanda per reintegrare i liquidi ed i sali minerali persi durante lo sforzo fisico: aminoacidi, minerali vari, vitamine del gruppo B e antiossidanti.
Inoltre la birra disseta sul serio, visto che per il 93% è composta quasi esclusivamente da acqua.

Riduce il rischio di formazione dei calcoli renali

La birra ha un basso contenuto di calcio ed è ricca di magnesio, che aiuta a proteggere contro la formazione dei calcoli renali.
Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui è consigliato bere un bicchiere di birra al giorno per ridurre il rischio di formazione dei calcoli renali.

Riduce il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia neuro-degenerativa che (solitamente) colpisce le persone che hanno superato i 50 anni. Diversi studi hanno dimostrato che la birra consumata con moderazione, insieme a altri diversi fattori collegati allo stile di vita, è associata a un ridotto rischio di sviluppare la malattia di Parkinson.

Aumenta i livelli di “colesterolo buono” (colesterolo HDL)

La quantità di “colesterolo buono” (colesterolo HDL) nel sangue aumenta durante il consumo di birra. E’ stato dimostrato che un livello più alto di “colesterolo buono” è associato a un minor rischio di malattie coronariche. La ricerca ha dimostrato che un bicchiere di birra al giorno può aumentare significativamente i livelli di colesterolo HDL.

Protezione contro Helicobacter pylori

Alcune ricerche hanno dimostrato che quelli che consumano birra responsabilmente, godono di un grado maggiore di protezione contro Helicobacter pylori, conosciuto come una delle cause maggiori delle ulcere allo stomaco ed è un possibile fattore di rischio per il cancro allo stomaco. Il consumo di birra facilita l’eradicazione di quest’organismo per il suo effetto antibatterico.

E’ una fonte di antiossidanti

La birra contiene antiossidanti naturali, che traggono origine direttamente dal malto (orzo) e dal luppolo. Le ricerche hanno dimostrato che il numero di antiossidanti nel sangue aumenta successivamente al consumo di birra, cosa che indica che gli antiossidanti della birra sono assorbiti rapidamente, anche più velocemente rispetto a quelli degli alimenti solidi.

E’ una fonte ricca di silicio

Proveniente da due fonti naturali: acqua e soprattutto orzo. Diversi studi hanno dimostrato che il silicio è importante per la salute delle ossa, migliorando la densità minerale ossea nelle donne che ricevono supplementi di silicio attraverso la dieta.
Inoltre, il silicio della birra può aiutare a ridurre il rischio di Alzheimer.

E’ una fonte di Vitamina B12 nelle diete vegetariane

Se adotti una dieta vegetariana, il corpo rischia di essere privato delle vitamine che assorbirebbe, normalmente, dagli alimenti di origine animale. Tuttavia non molti sanno che la birra sia anche una fonte naturale di Vitamina B12. Vitamina che si trova principalmente negli alimenti di origine animale ed ha un ruolo determinante per il buon funzionamento del sistema nervoso, essendo soprannominata anche la vitamina del buon umore.

Preparata dai cereali, la birra è una buona fonte di vitamine essenziali per la vita, recenti ricerche hanno dimostrato un elevato assorbimento di vitamine dal complesso B con l’introduzione nella dieta del consumo responsabile di birra.

Oltre a completare una dieta sana, le vitamine e i minerali della birra possono avere altri benefici per la salute. Recenti ricerche suggeriscono che le vitamine del gruppo B (B6, B9 e B12), che si trovano in questa bevanda, possono fornire ai consumatori di birra una protezione supplementare contro le malattie cardiovascolari.

E’ una fonte di fibre

La birra è una fonte di fibre solubili, derivata dalle pareti cellulari dell’orzo, uno dei suoi ingredienti di base. Due bicchieri di birra contengono circa il 10% dell’assunzione giornaliera di fibre solubili; alcune birre possono fornire fibre fino al 30%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Quanto letto merita di essere premiato o condiviso?

37 Commenti a “BERE BIRRA FA BENE: 10 MOTIVI PER FARLO”

  1. Giuseppe+Caporaso says:

    Nessuno ti ha detto di venire su questo sito se non ti piace la birra.penso che avete capito a chi e’ diretto il mess.

  2. Giuseppe Caporaso says:

    se non ti piace nessuno ti ha detto di venire su questo sito .penso che avete capito a chi e’ diretto il mess.

  3. Augusto says:

    IO BEVO (quando mi va) SOLO BIRRA SENZA ALCOOL – mi disseta e non mi dà nessuna dipendenza!

  4. Luppolo says:

    Ve state a scannå pe’ ‘na cazzata! Bevetece sopra ‘na birrozza e nun ce pe sate…

  5. marco says:

    certo che gli italiani a parole sono tutti scienziati , dottori perbenisti ed anche ipocriti , adesso si sentono offesi e fanno i guru per un bicchiere di birra . ma allora in questo paese chi è che fa il mafioso camorrista corrotto corruttore spacciatore evasore razzista pedofilo baby squillo …….devo continuare ????
    A proposito ma il Bigazzi che ha risposto è il Bigazzi della infelice battuta del gatto in RAI ? Quello che sa tutto di cucina ma che non sa cucinare un bel niente ?
    BYE BYE MARCO

  6. giuseppe says:

    io sono astemio ma un bicchiere di birra fa bene

  7. BIRRAIO says:

    io me ce faccio a doccia con la birra invece del bagnochiuma ahahah

  8. gSTAR says:

    LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO. L’ALCOOL è UNA DROGA! è UNA DROGA PESANTE PER DI PIù,COME LO SONO COCAINA ED EROINA.
    NON C’è NESSUNISSIMA DIFFERENZA: DA DIPENDENZA E PORTA AL DECESSO, QUINDI QUESTO ARTICOLO è UNA BUFFONATA PAZZESCA. !!!!! SIG. SCRITTORE RAGIONI PRIMA DI FARE ALTRI ARTICOLI RIDICOLI.

  9. gSTAR says:

    AH-AH-AH cosè dobbiamo ridere? ma è ovvio!!! niente di più banale del pressapochismo da web… del tipo: “le armi non sono pericolose.. sempre se nn le usi per sparare a qualcuno!!!” ma vàvàvàvà….

  10. adadsads says:

    ve state a scanna’ su questo articoletto del cavolo , fateve una vita invece de scrivere qui !!! AHAHAH

  11. Andrea Bernardelli says:

    Bere una birretta al giorno fa bene …. E fa bene anche dopo un’attività fisica…..
    Non fate sempre i soliti moralisti del cavolo e poi è ovvio che se ne bevi 2 litri al giorno fa male….. Ci sono anche dottori che la consigliano alle neo mamme di berne un bicchiere quando allattano il loro bimbo ….

  12. Davide says:

    La cosa è abbastanza semplice. Poco fa bene, l’eccesso fa male…Quindi beviamo birra regolarmente mentre mangiamo e non superiamo dosi eccessive. Allora sì che il nostro organismo ne gioverà

  13. filly says:

    NATURALMETE NON PUO’ BERLA CHI E’ CELIACO ED URICEMICO.

    • Damians82 says:

      Errato esistono birre per celiaci anche nel settore delle birre artigianali. Vedi la Celia e la Greens

  14. raffaele says:

    sicuramente alla spina con il mio amico BIF!

  15. carmelo says:

    la birra mi aiuta a digerire

  16. Alessandro Sbarbada says:

    un bel modo di ragionare: la birra non ingrassa perchè… ingrassa meno di altre bevande alcoliche, e poi conta lo stile di vita. Come se avesse senso confrontare la birra, che si beve in bicchieri da 400 ml, e la grappa, che si beve in bicchieri da 40 ml. Se compari le Kcal per 100 ml, devi anche ricordarti di dire che il ragionamento fila solo se di bevanda ne assumi lo stesso volume (per esempio bere una birra nel bicchierino della grappa…). L’ipotesi di bere acqua non viene neppure preso in considerazione. Confrontate la birra con l’acqua e scoprirete che la birra ingrassa. E’ come dire che un bignè alla crema non ingrassa perchè il tiramisu ha più calorie, senza considerare l’ipotesi di non andare in pasticceria. Ovviamente nell’articolo sono del tutto oscurati l’effetto tossico e cancerogeno – già a bassi livelli di consumo – dell’alcol etilico, e il suo effetto psicoattivo, con i rischi di indurre dipendenza, i rischi legati alla guida, alla diminuzione dei freni inibitori, eccetera.

    • maurizio says:

      condivido al 100%. Grande Alessandro.

    • luca says:

      e non te encazzà, fatte una birra…

    • Antonio says:

      Condivido in pieno quanto dici senza considerare i volumi abbondanti delle pance di chi consuma molta birra e le conseguenze di sicurezza per se e per gli altri quando si lavora con macchinari o ci si mette alla guida. Ogni cosa, anche la più benefica, consumata in eccesso non può fare bene al corpo umano.

      • Borazio says:

        Cancerogenesi della birra? inerentemente a quali tumori? (che non sia la neoplasia epatica nel cirrotico alcolista, naturalmente)

    • Joe says:

      Che modo di ragionare il tuo, hai paragonato la birra alla grappa e all’acqua senza tenere conto che ci sono persone che bevono altre bevande non alcoliche tipo cocacola guarda le calorie inoltre si sa benissimo che l’abuso di alcool fa male e se rileggi l’articolo si parla di bere con moderazione enon credo che questo porti alla dipendenza, bere con moderazione non porta neanche a disidratazione mal di testa ecc, come altri hanno scritto .
      Inoltre non hai citato tutti gli altri punti dell’articolo , fatte veramente na birra ma una sola altrimenti potresti stare male e ritrovati a fare sedute.

      • Alessandro Sbarbada says:

        caro Joe, ho paragonato la birra alle altre bevande alcoliche in risposta al capitoletto “non ingrassa”, dove il confronto veniva fatto con le altre bevande alcoliche. La tua frase “l’abuso di alcool fa male” merita un approfondimento: io personalmente sono convinto che “abuso” (leggi “uso non corretto”) di alcol sia non limitarsi ad un suo utilizzo per le pulizie domestiche ma ingerirlo per via orale, tramite l’assunzione di una bevanda alcolica.

      • mariangela says:

        bravo joe mi sei piaciuto

  17. Domenico says:

    Da molto tempo ho introdotto l’uso della birra nella dieta dello sportivo, anche se alcuni dicono che non è buona, io l’assumo proprio per quanto sopra dimostrato, dopo l’allenamento e anche nel corso di gare di bici di lunga durata. OK

  18. Mosca says:

    La birra è un toccasana! Mantiene giovani fisicamente e mentalmente. Io ne consumo mediamente dai 2 ai 3 litri al giorno da 30 anni e sono ancora un grillo. W la birra!

    • gSTAR says:

      AHUAHUAHU allora ti mando un saluto molto di fretta amico… forse domani nn ci sarai più :D ahuahuahu…

  19. andrea says:

    La birra, per birra intendo solamente la birra cruda, non solo fa benissimo, ma se consumata regolarmente e con criterio (senza esagerare), ti aiuta a vivere pensando sempre in positivo. Ne faccio uso quotidiano da oltre 30 anni non ingrasso…non mi deprimo…e non invecchio!!! Provare per credere.

  20. Cloralio says:

    La birra da sicuramente l’illusione di dissetare, ma l’alcol è un antagonista dell’aldosterone (vasopressina) e perciò causa un’aumento di escrezione di liquidi. Quindi a conti fatti l’alcol disidrata, il che è anche piuttosto ovvio e sperimentabile da chiunque: dopo una sbornia si ha sete e fa male la testa, sintomo della disidratazione.
    Citare la fonte è già in piccolo passo avanti, ma non basta. Bisognerebbe linkare l’articolo originale in modo che si possa leggere a valutare com’è stato condotto.
    Direi che quest’articolo è un minestrone di cose vere e assodate, cosa false e cose ancora tutte da dimostrare. Peraltro mancano informazioni consolidate come il fatto che il consumo di modiche quantità di alcol riduca del 30% il rischio di sviluppare diabete e che un consumo moderato di birra aumenta il rischio di eventi cardiovascolari mentre un consumo superiore lo riduce (ma con tutti gli altri svantaggi che comporta).

  21. Antonio Bigazzi says:

    Questo articolo mi fornisce una nuova frase da aggiungere alla mia collezione di unti po di errori che ‘ sempre piu’ frequente. Li chiamo CIRCASISMI (anche’ perche’ mi sconquassano dal ridere).
    L’esempio canonico: “Circa il 74.3% dei partecipanti…”.

    In questo articolo c’e’ ne e’ uno bellissimo: “Inoltre la birra disseta sul serio, visto che per il 93% è composta quasi esclusivamente da acqua.”

    Se ne avete e vi va mandatemi circa il 100% dei vostri circasismi. :)

    • Viola Dante says:

      Lei è veramente tanto simpatico.
      La composizione della birra varia da etichetta a etichetta. L’acqua presente può variare dall 80 al 93% … motivo per il quale è stato usato il termine circa.
      Spero che anche questa risposta la faccia ridere.

    • cristina says:

      A me ha fatto ridere la sua risposta.. soprattutto dove scrive “c’è ne”.. Almeno la grammatica… la grammatica!!

  22. Mario Di Risio says:

    La birra e’ buona e io me ne bevo una decina al giorno…e vai!!!!!!!

  23. antonio says:

    adesso posso dire con certezza che a me a curato l’ulcera ne soffrivo da 10 anni e prendevo dosi massiccie di malox ma senza risultati! adesso sono 2 anni che bevo birra e del malox me ne sono proprio dimenticato lo stomaco non mi brucia piu x niente!

Lascia un Commento

Messaggio

..o Commenta con Facebook!

Libera La Tua Voglia Di Comunicare

Benvenuta su SALUTE E BENESSERE. Unisciti anche tu alla nostra Community. Scopri i tanti articoli, leggi i commenti lasciati dalle tue amiche e aggiungine uno tuo. Partecipa alla conversazione! Lascia un segno. Esprimi un giudizio.
Votaci sui social e facci conoscere alle tue amiche.

Viola Dante | Direttore creativo e Responsabile
2014 Salute e Benessere è un progetto di Viola Dante | Privacy Policy | Termini d'uso | Copyright Ufficiale | Seguici su Google+