© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Sport » RASSODARE L’INTERNO COSCE CON GLI ESERCIZI

RASSODARE L’INTERNO COSCE CON GLI ESERCIZI

Maria Bruno, Bari – I muscoli adduttori (cioè quelli dell’interno cosce) sono i primi a dare segno di cedimento con l’avanzare dell’età, poiché non sempre vengono attivati quando le gambe si muovono.

Mantenere gli adduttori tonici è importante non solo perché questo dona al corpo un aspetto sensuale e decisamente piacevole, ma anche perché avere muscoli in forma nella zona dell’interno coscia può prevenire alcuni disagi (come le piccole perdite di urine causate dalla scarsa funzionalità della parete pelvica).

Certamente l’alimentazione può contribuire a rendere tonici i muscoli del corpo, ma in questo caso ciò che conta è l’esercizio fisico costante e mirato. Ecco alcuni esercizi che, ripetuti almeno quattro volte a settimana, possono ridare tono e forza agli adduttori.

○ Se possiedi un tappetino posizionalo sul pavimento e sdraiati in posizione supina. Unisci le gambe, allungale e portale entrambe in alto. Questa è la posizione di partenza del primo esercizio: dovrai aprire più che puoi le gambe per poi riportarle (non troppo velocemente) alla posizione di partenza. Ripeti il movimento 15 volte e realizza almeno tre serie da 15 movimenti. Se vuoi rendere più efficace l’esercizio puoi posizionare le mani sulla zona interna della gamba (all’altezza del ginocchio) ed esercitare una spinta verso l’esterno con le mani mentre chiudi le gambe.

○ Resta sempre sdraiata e posizionati di fianco sul tappetino. Accavalla la gamba destra su quella sinistra. Avrai una gamba piegata e una distesa. Esegui 20 sollevamenti con la gamba tesa, poi inverti la posizione e procedi con l’altra gamba. Realizza almeno tre serie.

○ Procurati una palla (possibilmente una di quelle in spugna) e mettiti in posizione supina con la palla tra le gambe piegate. I piedi devono essere poggiati a terra e la palla tra le ginocchia. Esercita una pressione sulla palla, come se volessi far toccare le ginocchia, poi torna alla posizione di partenza. Ripeti questo movimento 15 volte e realizza tre serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *