© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Sport » Come Prevenire L’Aumento Di Peso Dopo Un Infortunio

Come Prevenire L’Aumento Di Peso Dopo Un Infortunio

Se lo sport o l’attività fisica che pratichi riveste una parte significativa della tua vita di tutti i giorni, un infortunio in questo senso può certamente interferire con la tua routine e, quando ti ritrovi a aumentare di peso a causa di una condizione temporanea di inattività, il problema finisce anche per influenzare negativamente la tua salute emotiva. Se recentemente sei stata vittima di un infortunio sportivo, ci sono alcune cose che puoi fare per prevenire l’aumento di peso, mentre sei in convalescenza e ti stai riprendendo.

Non vivere sul divano!

Avere un infortunio sportivo può facilmente diventare la scusa perfetta per diventare una pianta da appartamento e “svernare” per intere giornate sul divano. È vero che la ferita ti impedisce di seguire il tuo allenamento abituale e probabilmente ti è anche stato consigliato di stare molto a riposo per accelerare il recupero ma, prima che te ne renda conto, avrai già speso la maggior parte del tuo tempo davanti alla televisione, sgranocchiando i tuoi snack preferiti. Non va bene! Solo perché un infortunio sportivo ti impedisce di fare la solita attività fisica non significa che devi diventare sedentario. La ricerca ha dimostrato che le persone che conducono questo stile di vita presentano molte più probabilità di aumentare di peso rispetto alle persone che guardano la TV solo per brevi periodi di tempo. Se si vuole prevenire l’aumento di peso dopo un infortunio sportivo, restare lontani dal divano è la prima cosa che si dovrebbe fare.

Fai qualche esercizio a basso impatto

Solo perché hai avuto un infortunio sportivo non vuol dire che ti sia precluso il praticare qualsiasi forma di esercizio. Non ci devi mettere lo sforzo come nelle esercitazioni periodiche, ovviamente: si tratta di esercizi a basso impatto di solito raccomandati per le persone anziane, le donne in stato di gravidanza, le persone in sovrappeso e coloro i quali soffrono di dolore cronico. Gli allenamenti a basso impatto sono comuni anche tra chi ha avuto lesioni sportive e un tipo di esercizio a basso impatto che di cui si può godere senza conseguenze è fare jogging in acqua, da praticare in una piscina con l’acqua che arriva fino alla cintola. Se si desidera una maggiore flessibilità, è anche possibile utilizzare i dispositivi di galleggiamento e scarpe di galleggiamento. Non dimenticare però che, anche lavorando in acqua, avverrà la sudorazione e quindi sarà altrettanto importante rimanere idratati, quindi assicurati di bere molta acqua. Altri esercizi a basso impatto che si possono provare sono il pilates e lo yoga.

Fare attenzione a ciò che si mangia

Un’altra causa comune di aumento di peso tra chi ha avuto lesioni sportive è il mangiare emotivo e l’eccesso di cibo. Un infortunio sportivo può causare sentimenti negativi come la noia, la depressione e lo stress ed è noto che queste emozioni portino a mangiare per sentirsi meglio. L’abbuffata emotiva può causare l’assunzione di cibi malsani e di certo porta a mangiare più di quanto si dovrebbe: invece di cedere alla tentazione, utilizza il tempo del recupero per imparare a seguire una dieta più sana. Assicurati che la tua dieta si ricca di proteine, che sono un elemento essenziale per il recupero post infortunio. Privilegia le carni magre, che sono grandi fonti di proteine. Cerca di evitare i cibi grassi come i dolci, le caramelle, le pietanze da fast food, le patatine e tutti gli altri snack trasformati. E, se puoi, abituati a suddividere la tua alimentazione quotidiana in sei piccoli pasti al giorno per evitare i morsi della fame.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Esercizio Fisico Prescritto Dal Medico? Sì Alla Ricetta Della Buona Salute

Esercizio Fisico Prescritto Dal Medico? Sì Alla Ricetta Della Buona Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *