© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Proteggersi Dalle Malattie Ereditarie

Proteggersi Dalle Malattie Ereditarie

È possibile cambiare il tuo destino genetico? Scopri come evitare le malattie a cui sei predisposta attraverso una semplice discussione con i tuoi genitori. Chiedi di cosa hanno sofferto (loro o gli altri familiari) poi prendi le misure per proteggere la tua salute. Che ti piaccia o no, dalla famiglia non erediti solo l’aspetto, ma anche la predisposizione ad alcuni problemi di salute, ma il lato positivo è che così sai esattamente a cosa devi stare attenta.

Problemi di cuore?

Se uno dei tuoi genitori ha problemi cardiaci, il rischio di malattie cardiovascolari aumenta due volte. E se tuo fratello o sorella hanno avuto problemi di questo tipo, il rischio si triplica.

Inganna il DNA! Vai dal medico almeno due volte all’anno per misurare la pressione del sangue. Inoltre, è essenziale monitorare il livello di colesterolo, per non superare la quota di rischio.
Il tabacco invecchia e indebolisce il cuore. L’obesità è un fattore che predispone ai problemi cardiovascolari, quindi devi mantenere il peso entro i limiti normali o cominciare una dieta, se è necessario. Se un parente maschio o femmina ha subito un attacco di cuore prima dei 55 o 65 anni, sbrigati a fare le tue analisi!

Attenzione al diabete

Oltre allo stress e all’alimentazione inadeguata, i fattori genetici giocano un ruolo importante quando si tratta del rischio di diabete. Se uno dei genitori ne soffre, è necessario informare il medico.

Inganna il DNA! Dopo i 25 anni, misura ogni 6 mesi il livello di zucchero nel sangue. È importante scoprire il diabete in tempo, altrimenti si aumenta il rischio d’infarto, ictus e complicazioni a livello degli occhi e dei reni.

Ossa fragili?

Quasi la metà delle donne di età superiore ai 60 anni presenta rischio d’osteoporosi e se tua madre ne soffre, il rischio è ancora maggiore. Oltre otto geni favoriscono la fragilità ossea.

Inganna il DNA! Se ti alleni per mezz’ora ogni giorno per un anno, aumenti la massa ossea di quasi il 5%. Il calcio è essenziale per prevenire e fermare l’osteoporosi, quindi prendi un integratore o consuma prodotti lattiero-caseari, verdure a foglia verde, fichi, noci e mandorle. È importante uscire spesso all’aria aperta: l’esposizione al sole aiuta all’assimilazione della Vitamina D e anche all’assorbimento del calcio. Anche l’obesità favorisce l’osteoporosi, quindi stai attenta al tuo peso.

Com’è il tuo peso?

Se sei alta 1.60 cm devi pesare meno di 62 kg: 64 kg significa già sovrappeso, e se sei più di 77 kg, sei obesa. Preventivamente, prendi un integratore di omega 3 e includi nella tua dieta noci, olio di oliva, pesce, frutta e verdura. Evita il sale e i cibi grassi!

Morbo di Alzheimer

Una malattia del cervello da temere, il morbo di Alzheimer è trasmesso geneticamente nei 58-78% dei casi. Questo non significa che se tuo nonno ha avuto questa malattia sicuramente la erediterai anche tu, ma non fa male essere prudente.

Inganna il DNA! Includi nella tua dieta alimenti ricchi di acido folico e le Vitamine B, C ed E, che trovi in pollo, noci, banane, pesce, uova, formaggio, cereali integrali, e in particolare nella curcuma. Nelle zone dell’India in cui la curcuma è un alimento di base, l’incidenza del morbo di Alzheimer è la più piccola del mondo. Con o senza predisposizione genetica, le persone che allenano il loro cervello hanno un rischio ridotto del 50% di sviluppare la malattia, quindi comincia a fare le parole crociate o altri esercizi per la memoria. L’attività fisica è consigliata perché aiuta l’ossigenazione del cervello.

• Suggerimento: riposa otto ore a notte e idratati per mantenere i neuroni sani.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *