© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Problemi Di Sudore? Ecco Come Affrontarli

Problemi Di Sudore? Ecco Come Affrontarli

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Sudore ed imbarazzo, da sempre, fanno il paio. Il sudore (il liquido prodotto dalle ghiandole sudoripare del nostro corpo) crea non pochi problemi nella nostra vita sociale.
C’è chi, ad esempio, soffre di iperidrosi (la condizione caratterizzata dalla sovrapproduzione di sudore) ed è vittima, di continuo, degli antiestetici aloni sotto la camicia e dell’odore acre.

Ecco, quindi, qualche piccolo suggerimento teso a controllare la sudorazione e ad assicurare un maggior benessere psico-sociale.

IL PROCESSO DI SUDORAZIONE

Prima di tutto dobbiamo sgombrare il campo dagli equivoci: la sudorazione è un processo positivo ed essenziale per il corretto funzionamento del nostro corpo e non è, come molti pensano, un nemico da tenere lontano.
Questo fenomeno naturale, infatti, ci aiuta a regolare la temperatura corporea e rappresenta il modo attraverso cui il corpo si mantiene fresco ed in equilibrio termico. Durante il processo di sudorazione, infatti, si verifica un consistente abbassamento della temperatura corporea e le particelle di vapore acqueo tendono a dissiparsi.

Il sudore è composto in buona parte da acidi, acqua ed acido lattico (quando è provocato da uno sforzo fisico).

IPERIDROSI E “SUDORE FREDDO”

Ci è capitato, almeno una volta nella vita, di vivere situazioni intense (un esame universitario, la nascita del primo figlio, il matrimonio) e di essere accompagnati da un ospite indesiderato: il sudore eccessivo, appunto.
Che cosa scatena l’ipersudorazione? E’ difficile rispondere a questa domanda dal momento che le cause possono essere diverse.
Spesso la sudorazione è frutto della reazione del corpo alle emozioni (felicità, stress, paura) o è ingenerato da altre gravi patologie.

Le cause dell’iperidrosi vanno ricercate, il più delle volte, in problemi di salute che stanno a monte, come l’ipertiroidismo, l’obesità e le disfunzioni ormonali.
Questo problema che interessa molte persone, si manifesta visibilmente sulle mani, sui piedi, sul viso (attraverso bolle bianche, pelle umida e bagnata).

C’è poi il classico fenomeno della sudorazione bagnata, meglio conosciuta come “sudore freddo”.
Questa condizione (che di solito si manifesta nelle ore notturne) è caratterizzata dalla presenza di pelle umida, bagnata, fredda ed è spesso la spia di un problema più grave, come un infarto incipiente, pressione bassa, o stress.
I sintomi tipici che accompagnano questa condizione vanno dalle forti emicranie, al pallore, alla sensazione di svenimento.
Non esiste una soluzione al sudore freddo ma si consiglia, a chi ne è soggetto, di condurre un’alimentazione sana, lungi da alcol, caffeina e cibi piccanti.

SOLUZIONI E SUGGERIMENTI

Chi soffre di iperidrosi ha un solo “pallino nella testa”: controllare la sudorazione e mettersi al riparo da situazioni imbarazzanti.

Se svolgi una professione al contatto con il pubblico questo problema può diventare davvero invalidante.
D’estate, poi, con la canicola, sempre più persone grondano sudore ed emanano un puzzo acre e pungente.

Indossare abiti larghi, perciò, può essere una sana soluzione dal momento che questi indumenti permettono all’aria di circolare attorno al corpo ed al sudore, di evaporare. L’abbigliamento aderente, al contrario, stimola la sudorazione visto che incrementa la temperatura corporea e costringe la pelle (a stretto contatto con l’abito) a non traspirare.
Tra i materiali indicati contro il sudore, ci sono le fibre naturali. Acquistare abiti in cotone favorisce la respirazione della pelle riducendo l’odore acre del sudore. Sono completamente da evitare, invece, gli indumenti in fibre sintetiche o artificiali, come il nylon o la lycra che limitano fortemente la ventilazione.

Un’altra pratica indicata, consiste nello stare al riparo dal sole e dalle grandi fonti di calore evitando di esporsi alla luce diretta del sole, soprattutto nella stagione più calda, e rinunciando a trascorrere ore ed ore attorno al focolaio di casa.

Dopo aver fatto una doccia, è importante applicare un antiaspirante sotto le ascelle. Il prodotto, infatti, manterrà la pelle umida e bagnata e consentirà il riequilibrio termico del corpo.

Fai molta attenzione all’igiene dei piedi! Mantenerli sempre asciutti e puliti è un ottimo modo per non soffrire di ipersudorazione.
Per questo, è necessario lavarli continuamente ed asciugarli perfettamente dopo la doccia. L’utilizzo di scarpe traspiranti può aiutarci in questo senso, così come l’inserimento di un dischetto che assorbe gli odori.
La yoga, infine, risolve una caterva di problemi: da quelli di natura psicologica, a quelli psicosomatici e spirituali.
Quasi tutti trovano pace e serenità nella yoga, grazie a i principi di sano equilibrio da essa propinati.
Il self-control insegnato da questa disciplina orientale, infatti, ci aiuta a controllare al meglio lo stress e quindi la sudorazione.

SOLUZIONI NATURALI E CIBI INDICATI

L’alimentazione gioca un ruolo chiave nella sovrapproduzione di sudore. Consumare eccessive quantità di caffè, alcol e cibi bollenti ci espone al rischio di sudare tanto. Bollino rosso anche sulle bevande eccessivamente zuccherate.
Al contrario, integrare nella dieta le verdure a foglia verde scuro, come gli spinaci, le bietole, il prezzemolo ed il cavolo ci permetterà di limitare i danni.
Questi alimenti sono ricchi di clorofilla che ha un potente effetto deodorante sul corpo.
Sono consentite anche le tisane alla malva, ortica e tiglio, estremamente gustose e salutari.

Come si può deodorare naturalmente? E’ la domanda che si pongono in molti.
Tanto per cominciare, è possibile ricorrere ad un deodorante fai da te strofinando sulle ascelle un batuffolo di cotone imbevuto nell’ alcool durante il giorno; oppure si può provare l’ amamelide o l’olio di tea tree che aiutano a mantenere il corpo asciutto ed immune da batteri.
Tra i rimedi naturali contro la sudorazione spiccano anche l’insospettabile aceto di mele, ricco di sali minerali utili a reintegrare quelli persi; il succo di limone, la calendula e l’aloe vera che vanno applicati sulla parte soggetta a sudorazione, attraverso un batuffolo di cotone.

CURIOSITA’

Il bagno turco e la sauna sono spesso indicati come i rimedi ideali per disintossicarsi e perdere peso. Queste soluzioni fanno leva proprio sulla sudorazione.
Grazie al sudore (provocato dalle alte temperature presenti nella sauna e nel bagno turco) il nostro corpo espellerà le tossine ed i materiali di scarto disperdendo allo stesso tempo anche i sali minerali che andranno prontamente reintegrati.
Ma se questo discorso vale per la disintossicazione, la questione è un pò differente per quanto riguarda il processo di dimagrimento.
Il sudore non produce una miracolosa perdita di peso ma, se stimolato eccessivamente, rischia di provocare danni ed alterazioni termiche nell’organismo.
C’è chi sostiene che l’associazione “sudore-dimagrimento” sia uno slogan concertato dai brand produttori delle famose t-shirt e dei pantaloncini che farebbero sudare e dimagrire.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Problemi Di Sudore? Ecco Come Affrontarli
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Problemi Di Sudore? Ecco Come Affrontarli
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

check-up

Check Up Salute, È Ora Di Una Revisione Completa Del Nostro Corpo?

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *