© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Infezione Fungina: Sai Cosa Si Nasconde Nelle Tue Scarpe?

Infezione Fungina: Sai Cosa Si Nasconde Nelle Tue Scarpe?

Sandra Ianculescu – Le scarpe e gli stivali in pelle imbottita sono confortevoli e caldi, nessuno lo nega, ma allo stesso tempo possono essere un ambiente favorevole per lo sviluppo dei batteri. Scopri qui come si possono evitare i problemi più gravi!

Secondo i medici specialisti, i funghi crescono in ambienti bui, umidi – condizioni che si trovano generalmente all’interno dei tuoi stivali “pelosi”. Se hai una certa sensazione di prurito, pelle secca e unghie un po’ ingiallite, potresti avere questo problema e se pensi che sia da sottovalutare sappi che non è proprio così!

E’ difficile sbarazzarsi di un’infezione fungina, soprattutto se è estesa alle unghie dei piedi.
Per il fungo del piede ci sono, infatti, molti trattamenti, ma per quello alle unghie fissa subito un appuntamento dal medico specialista.

Come risolvere il problema?

Mantieni sempre i piedi asciutti! Come probabilmente già sai anche tu, l’umidità favorisce lo sviluppo delle colture fungine.
Applica un unguento anti-fungine sulle zone screpolate o esfoliate della pelle, poi applica sui tuoi piedi un antitraspirante. Il suo principio attivo, l’idrossido di alluminio, mantiene il sudore e l’umidità lontani dai tuoi piedi.

Non indossare le stesse scarpe ogni giorno. Le scarpe hanno bisogno di circa 24 ore per asciugarsi completamente dopo essere state indossate.

Gli stivali imbottiti possono causare sudore e cattivi odori, ma hai anche alcune alternative naturali a questo problema. Per esempio metti un po’ di borotalco nei tuoi calzini prima di indossarli e assicurati di indossare sempre calze di cotone. Stai lontana da nylon e poliestere! Questi materiali non permettono ai piedi di respirare liberamente e, per questo motivo, si aggiunge sudore all’odore.

Anche il tè è un ottimo rimedio per eliminare gli odori. Metti tre o cinque bustine di tè di qualsiasi tipo in 750 ml di acqua e portala ad ebollizione. Quando il tè è pronto, aggiungi due tazze di acqua fredda per abbassare la temperatura e utilizzala per bagnarti i piedi in una bacinella.

Il tannino, un principio attivo del tè, fa miracoli per la pelle secca e riduce l’odore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Infezione Fungina: Sai Cosa Si Nasconde Nelle Tue Scarpe?
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Infezione Fungina: Sai Cosa Si Nasconde Nelle Tue Scarpe?
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *