© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » I Sonnellini Potrebbero Aumentare La Produttività Dei Lavoratori

I Sonnellini Potrebbero Aumentare La Produttività Dei Lavoratori

Secondo una ricerca, fare un pisolino durante la pausa di lavoro potrebbe aiutare i lavoratori ad essere più produttivi.

Uno studio dell’Università del Michigan ha scoperto che i sonnellini e le pause estese durante l’arco della giornata potrebbero alleviare la frustrazione, l’aggressività e aiutare a creare un posto di lavoro più sereno e sicuro.

“Secondo i risultati, i pisolini potrebbero essere molto utili alle persone che devono restare sveglie per lunghi periodi di tempo, aiutando l’attenzione e l’efficienza.” ha detto Jennifer Goldschmied, studente del dipartimento di psicologia, in un comunicato stampa rilasciato dall’università.

I ricercatori hanno notato che molte persone non riescono ad avere una notte intera di sonno riposante, il che influisce negativamente sul livello di energia, attenzione e memoria.

Per studiare in che modo un sonnellino può influire sulle reazioni emotive delle persone, sono state esaminate 40 persone di età compresa tra 18 e 50 anni, ed è stato dato loro un rigido programma di sonno.
I volontari hanno seguito questo programma per tre notti, hanno dovuto eseguire test al computer e rispondere a domande su sonnolenza, stato d’animo e livello di impulsività.

I ricercatori hanno in seguito assegnato casualmente un sonnellino della durata di un’ora ad alcuni dei volontari.
Il resto dei partecipanti ha dovuto guardare un documentario, in cui era vietato assopirsi. Alla fine, tutti sono stati testati nuovamente.

Quelli che avevano potuto riposare, erano più pazienti, e spendevano più tempo per cercare di risolvere un problema, rispetto a coloro che non avevano avuto l’ora di sonno. Lo studio, pubblicato il 29 giugno nella rivista online Personality and Individual Differences , ha scoperto inoltre che chi aveva riposato era anche meno aggressivo ed impulsivo.

I ricercatori hanno affermato che tali scoperte confermano risultati precedenti, ovvero la privazione del sonno rende più difficile controllare le emozioni negative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *