© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » I Benefici Della Camminata All’Aria Fredda

I Benefici Della Camminata All’Aria Fredda

Sandra Ianculescu – Se l’idea di camminare in una giornata fredda ti spaventa, sappi invece che è un grande toccasana per la tua salute!

Le giornate fredde non ti devono isolare in casa. Anche se il pensiero di fare una passeggiata fuori quando fa freddo ti spaventa un po’, ai tuoi piedi può fare molto bene:

1. Stimola la circolazione del sangue e libera il corpo dalle tossine. E’ molto utile per i fumatori, ma anche dopo le vacanze invernali o quando ci sentiamo “oppressi” a causa dei pasti pesanti.

2. Attenua l’anemia. L’aria durante l’inverno contiene più ossigeno dell’estate, una cosa di grande aiuto per gli anemici. D’altra parte, il clima freddo “muove” il sangue conservato al livello del fegato e milza, cosa che porta all’alleviamento dei sintomi dell’anemia. Il cuore e il cervello sono gli organi che soffrono maggiormente a causa del trasporto scarso di ossigeno.

3. L’aria fredda tonifica le funzioni cerebrali. A differenza delle camminate ad aria calda in estate, l’inverno ci aiuta a pensare e a concentrarci meglio. Le passeggiate “al freddo” sono raccomandate in particolare alle persone sedentarie o a quelle che lavorano in ufficio.

4. Previene la spasmofilia e l’osteoporosi. Anche se d’inverno il sole è più nascosto tra le nuvole, gli esperti ci assicurano che 20 minuti di passeggiata all’aria aperta favoriscono la sintesi della Vitamina D, necessaria per fissare il calcio nelle ossa.

5. Tratta la stanchezza cronica. Se nei mesi estivi le persone che soffrono di stanchezza cronica si sentono ancora più spossate a causa del calore, l’inverno è il momento perfetto per trattare questa condizione. Camminare in inverno migliora la qualità del sonno, aspetto particolarmente importante per le persone che si sentono sempre stanche.

6. Previene e cura la depressione. L’aria durante l’inverno è più ricca di ioni negativi che d’estate e l’esposizione regolare alla loro azione può curare la depressione stagionale.

7. Rinvigorisce il sistema immunitario e noi soffriremo meno delle malattie di stagione.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *