© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Ecco Alcuni Miti Sul Seno, Da Sfatare

Ecco Alcuni Miti Sul Seno, Da Sfatare

“Gli uomini preferiscono le donne con il seno grosso”, “un seno piccolo produce meno latte”: sono miti, leggende, luoghi comuni che si tramandano di persona in persona.
C’è una traccia di verità in queste dicerie? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

IL CANCRO AL SENO E’ EREDITARIO

E’ parzialmente vero: solo il 10% dei carcinomi al seno è su base genetica, l’85% delle pazienti con cancro al seno non ha avuto casi simili in famiglia.
Questo significa che tutte le donne, indistintamente, devono sottoporsi ad un esame di mammografia per individuare eventuali problemi.

RADERE I PELI DELLE ASCELLE FAVORISCE IL TUMORE

Non c’è niente di più mendace. La disinformazione, purtroppo, ha portato a credere che la rasatura dei pelli sotto le ascelle, provocando piccole ferite, favorisce in qualche modo la penetrazione di agenti cancerogeni contenuti nei deodoranti.
In realtà, non vi è alcuna prova che le sostanze chimiche utilizzate nei deodoranti possano provocare la malattia.

IL SENO PICCOLO PRODUCE MENO LATTE

E’ una notizia falsa. La quantità di latte materno dipende dalle dimensioni della ghiandola mammaria. Un seno piccolo può avere una ghiandola mammaria molto grande, viceversa, un seno di dimensioni spropositate può racchiudere una ghiandola di piccole dimensioni.

CHI HA IL SENO PICCOLO RISCHIA MENO IL CANCRO

Anche questa diceria è infondata. La probabilità di insorgenza della malattia non è direttamente correlata alla dimensione del seno. Tuttavia le donne in sovrappeso rischiano maggiormente di contrarre questa malattia ma per cause alimentari e metaboliche piuttosto che per le dimensioni del seno.

CHI FA TANTO SESSO HA IL SENO PIU’ GRANDE

Una vita sessuale attiva ed intensa non garantisce un seno grande. E’ vero che fare sesso migliora il flusso del sangue e gonfia le ghiandole mammarie ma l’effetto è passeggero e dopo una notte di passione tutto ritorna nella norma.

LE CREME INGRADISCONO IL SENO

Le creme ed i prodotti per il seno, ampiamente pubblicizzati, non influenzano la dimensione e l’elasticità della pelle del seno. Questi prodotti contengono sostanze vegetali che imitano l’effetto degli ormoni sessuali femminili ma non producono gli effetti sperati.

CHI SI RIFA IL SENO PERDE LA SENSIBILITA’

Non è affatto vero. Le donne che si sottopongono ad un intervento di mastoplastica additiva (si rifanno cioè il seno) perdono la sensibilità solo per un paio di settimane successive all’intervento chirurgico. Dopo 15-20 giorni dall’intervento, tutto ritorna come prima.

MANGIARE IL CAVOLO AUMENTA LE DIMENSIONI DEL SENO

Purtroppo, non esiste una dieta, né particolari alimenti in grado di modificare le dimensioni del seno. Se così fosse, nessuna ricorrerebbe agli interventi chirurgici. E’ anche vero, però, che mangiando molto potremmo in qualche modo ottenere un ingrandimento del seno.

GLI UOMINI PREFERISCONO LE DONNE CON SENI GRANDI

Questo è parzialmente vero. Un sondaggio condotto in Gran Bretagna nel 2002 sui gusti degli uomini in tema di seno, ha rivelato che il 53% degli intervistati di sesso maschile preferisce donne con una dimensione media del seno, il 14% va pazzo per seni grandi, mentre il 5% preferisce donne con seno piatto. Il restante 28% non ha espresso alcuna preferenza. Gli psicologi dicono che gli uomini che preferiscono i seni grandi, in realtà, conservano un rapporto morboso con le proprie madri: sono, cioè, i classici “mammoni”.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *