© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Dimagrire: 15 Trucchetti Per Il 2015

Dimagrire: 15 Trucchetti Per Il 2015

È giunta l’ora di rivoluzionare la vostra dieta e cogliere l’inizio del nuovo anno come opportunità per apportare piccoli miglioramenti. Sarete sorpresi di quanto questi 15 facili suggerimenti possano in realtà aiutare a produrre grandi risultati nel tempo.

1. Evitare le bevande gassate, anche se sono light

Le calorie e i dolcificanti artificiali contenuti nelle bevande gassate, possono accelerare l’aumento di peso. Eliminate le bevande dolci e preferite dell’acqua, magari aromatizzata con una spruzzata di limone, lime, o arancio, oltre a fette di cetriolo o semi di melograno.

2. Consumare più proteine e meno zucchero a colazione

Provate a sostituire cereali, pane tostato e muffin con yogurt, noci, burro di noccioline e uova per avere il carburante necessario al mattino. I carboidrati vi fanno esaurire le energie nel giro di un’ora e invece, in questo modo, riuscirete a restare sazi e in forma più a lungo.

3. Fare un spuntino a metà mattina

Se devono trascorrere più di un paio d’ore tra la colazione e il pranzo, iniziate a consumare un piccolo spuntino tra i due pasti. Sono calorie salutari che vi impediranno di eccedere con il cibo, perché troppo affamati, a pranzo. L’ideale è qualcosa a base di frutta secca e verdure, sempre meglio freschi che snack confezionati.

4. Leggere le etichette e il contenuto di zuccheri

Ci sono circa mille modi per definire lo zucchero, sulle etichette degli ingredienti per alimenti. Non è facile, ma cercate di darvi una regola: non consumare alimenti poveri di nutrienti o che riportino troppi zuccheri fra gli ingredienti. Se al posto delle caramelle consumerete ad esempio un frutto, sarete sulla buona strada per perdere peso.

5. Sostituite il pane con la lattuga

Il pane non è il vostro nemico, ma vi fa lievitare il conteggio delle calorie. Sostituitelo nel vostro solito panino, avvolgendo il condimento in una foglia di lattuga o di cavolo. Funziona con qualsiasi alimento mettereste tra le due solite fette.

6. Utilizzare un misurino per i cereali

Non procedete “a occhio” ma calcolate le dosi con un misurino. Può sembrare troppo rigido servire una porzione esatta, ma vi aiuterà a imparare quanto si dovrebbe mangiare davvero di riso, quinoa, o uno qualsiasi dei vostri cereali preferiti.

7. Iniziare ogni pasto con un bicchiere d’acqua

C’è un motivo per questo suggerimento si sente dire spesso: un bicchiere d’acqua prima di mangiare aiuta a soddisfare il vostro bisogno fluido giornaliero, che a sua volta aumenta il metabolismo e aiuta a capire se la vostra è veramente fame o invece si tratta di sete.

8. Tenere le mani occupate mentre si guarda la TV

Troppe persone mettono su peso perché mangiano di fronte alla televisione. Tenete le mani occupate in modo da evitare di mangiare (potreste, ad esempio, fare la maglia). Se non mangerete più snack sul divano con il telecomando in mano, sarete certi di poter entrare nel vostro costume da bagno la prossima estate.

9. Lasciare sempre almeno un boccone nel piatto

Vi sentite già sazi e potete permettervi di non mangiare l’ultimo boccone: questo vi aiuterà a capire che non c’è bisogno di mangiare sempre tutto per sentirsi pieni.

10. Consumare cibi caldi

Un segreto che proviene dalle culture orientali, che consumano tè caldo e zuppa ad ogni pasto e a volte anche fra i due. Perché fa perdere peso? Innanzitutto perché bisogna mangiare più lentamente perché scottano, così si finisce per assumerne di meno. Inoltre, l’acqua contenuta nel tè e nella zuppa aiuterà a sentirsi più sazi.

11. Consumare le verdure per prime

C’è un piatto pieno di fronte a voi, ma è di pasta? È un grosso rischio quando siete affamati. Fate in modo che si tratti di verdura, e fate anche sì che essa costituisca la maggior parte di ciò che è nel piatto. Riempiendovi di nutrienti a basso contenuto calorico prima delle proteine e dell’amido vi aiuterà a dimagrire senza grossi sacrifici.

12. Acquistare la frutta secca con il guscio

Quando si deve lavorare parecchio per aprire ogni noce, si ha anche molta meno probabilità di esagerare con il consumo. Inoltre, la pila di gusci vuoti è un buon promemoria visivo di quante ne avete già mangiate.

13. Preparare spuntini sani in anticipo

Preparate una serie di contenitori pre porzionati, con frutta secca, biscotti ricchi di fibre, semi di zucca. Farsi trovare preparati aiuta a mantenere il controllo e così si è meno propensi a saccheggiare il distributore automatico al primo attacco di fame.

14. Variare le verdure

Alimentarsi in modo ripetitivo può annoiare, ma aiuta anche a mangiare di meno. La ricerca dimostra che mangiare gli stessi cibi aiuta a consumare meno calorie. L’unica concessione? La varietà di verdure: su questi alimenti poveri di calorie potete non indugiare e cambiarli continuamente.

15. Calmare la fame da stress con la respirazione

Inspirate contando fino a otto e poi espirate contando fino a otto. Provate a fare otto di questi respiri ogni volta che sentite avvicinarsi lo stress, anziché cercare qualcosa da mangiare: riesce a farvi capire la natura della fame e a prolungare il senso di sazietà.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *