© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Digestione: 6 Consigli Per Migliorarla

Digestione: 6 Consigli Per Migliorarla

Sicuramente la scelta dei cibi giusti può portare a grandi miglioramenti nella digestione, ma è anche importante considerare le abitudini alimentari. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a rendere più semplice la vostra digestione.

1 – Preparare e consumare i pasti in casa

La preparazione del cibo dovrebbe essere divertente e piacevole, non un lavoro di routine. Coinvolgete tutta la famiglia e provate nuove ricette. Pensare al pasto, vedere il cibo e odorare gli aromi durante la preparazione, predispone già il vostro corpo alla digestione, facendo sì che i vostri succhi digestivi ed enzimi inizino ad attivarsi già prima di mangiare. Basta pensare a come la saliva comincia a scorrere quando si sente il profumo di una pentola in cottura.

2 – Masticare bene il cibo

Il processo digestivo inizia in bocca, quindi masticare bene il cibo è importante: si rompono gli alimenti in piccoli pezzi e li si mescolano con gli enzimi salivari.

3 – Fare piccoli pasti

Non mangiate troppo. Fate piccoli pasti, più frequentemente: vi aiuterà a evitare di sovraccaricare il sistema digestivo. Non fate un pasto abbondante a tarda notte, perché non vi sarà possibile digerire correttamente il cibo prima di andare a letto.

4 – Assaporare il pasto con consapevolezza

Rallentate e gustate i sapori, la consistenza, i profumi e l’esperienza in generale. Siate attenti e pensate al cibo che state mangiando. Potreste sperimentare un esercizio di consapevolezza attraverso l’esperienza di consumare un alimento nel corso di cinque minuti: dovrete osservarlo, poi toccarlo e odorarlo. Poi lo metterete in bocca e molto, molto, lentamente, masticherete, assaporando la consistenza, i succhi e il sapore. Questo metodo funziona perché è in totale contrasto con il modo in cui di solito si fagocita il cibo senza pensare.

5 – Sedersi a mangiare, come ad una riunione di famiglia

L’ideale è sedersi a mangiare e stare a tavola con la famiglia e gli amici, non davanti alla TV. Mantenete la conversazione positiva e leggera. La nutrizionista Dr.ssa Robin Nielson suggerisce di accendere una candela: può essere calmante e favorire la modalità digestiva. L’esperta nutrizionista Dr.ssa Rebecca Wood, invece, suggerisce che, quando si mangia da soli, sarebbe opportuno rimuovere le sedie in più dal tavolo e mettere le foto dei propri cari nelle vicinanze dove è possibile vederle.

6 – Non mangiare quando si è molto stressati o ansiosi

Lo stress cronico, l’ansia e la depressione tendono a ridurre la vostra produzione di acido cloridrico e abbassano i livelli di immunoglobulina secretoria A (SIgA), un anticorpo che ha un ruolo critico nell’immunità del tratto gastrointestinale. Questo potrebbe compromettere la vostra digestione e, poiché una cattiva digestione porta all’esaurimento di nutrienti, risulta ancora più difficile gestire lo stress e si crea un circolo vizioso. Se avete fame ma vi sentite stressati o ansiosi, dedicate qualche minuto a respirare profondamente o a praticare altre tecniche di rilassamento prima del pasto. Una soluzione può essere anche l’ascolto di musica rilassante mentre si mangia.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Farmaci falsi: credevo di averle sentite tutte, ma più passano gli anni e più resto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...