© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Diarrea Da Antibiotici? Sì Ai Probiotici

Diarrea Da Antibiotici? Sì Ai Probiotici

Il National Institutes of Health descrive i probiotici come microrganismi vivi simili o uguali ai microrganismi che si trovano naturalmente nel corpo e un recente studio ha provato che l’assunzione di probiotici durante una cura a base di antibiotici potrebbe mitigare gli effetti collaterali comunemente associati.

La Cochrane Collaboration spiega che gli antibiotici sono tra i farmaci più comunemente prescritti. Purtroppo, il modo in cui lavorano, spesso compromette l’equilibrio di organismi che vivono normalmente nell’intestino umano. Senza questo equilibrio si possono verificare una serie di controindicazioni, diciamo di “eventi avversi”, il più comune dei quali è la diarrea. Vi sono, tuttavia, effetti collaterali più gravi. Turbare l’equilibrio nell’intestino può anche aprire la strada alla crescita di organismi più pericolosi: in particolare, il batterio Clostridium che può causare infezioni, colite e persino la morte.

Lo studio, che si è concentrato sui casi di diarrea associata a Clostridium, ha eseguito una revisione di dati provenienti da 23 studi clinici che hanno coinvolto 4.213 pazienti. In questi studi, ai pazienti che assumevano antibiotici per una serie di motivi, sono stati dati probiotici o un placebo. Gli autori hanno concluso che, quando sono stati presi probiotici in combinazione con gli antibiotici, il rischio di sviluppare la diarrea da Clostridium è diminuito del 64%. Inoltre hanno scoperto che i risultati suggeriscono che i numerosi effetti collaterali di antibiotici, tra cui nausea, febbre e crampi addominali, venivano a loro volta ridotti prendendo i probiotici.
Dicevamo appunto che il National Institutes of Health delinea i probiotici come microrganismi viventi, simili o addirittura uguali ai microrganismi che si trovano naturalmente nel nostro corpo. Sono diventati popolari come integratori orali, oppure come ingredienti in prodotti alimentari e creme ma, mentre la FDA non ha ancora approvato alcuna indicazione sulla salute associata ai probiotici, un certo numero di studi ne hanno lodato i benefici. Una revisione di studi pubblicati sul Clinical Infectious Diseases, per esempio, ha scoperto che studi randomizzati, hanno dimostrato l’efficacia dei probiotici nel trattamento di una serie di altri problemi di digestione, tra cui l’allergia al latte di mucca, l’infezione del tratto urinario, e la sindrome dell’intestino irritabile. Questa scoperta ha supportato anche i risultati del recente studio, che mostra una riduzione della diarrea tra cui quella associata al batterio Clostridium.

I potenziali benefici dei probiotici si estendono oltre la digestione: un altro recente studio ha rivelato che il consumo regolare di yogurt che contengono probiotici era legato alla attività cerebrale delle donne. Il cambiamento di attività cerebrale ha mostrato una riduzione di attività nelle aree associate a dolore ed emozione e un aumento dell’attività nelle aree associate a processi decisionali, che porterebbe a concludere che i probiotici possono aiutare nel trattamento della depressione e migliorare i processi di ragionamento . I ricercatori sono cautamente ottimisti, e affermano che più ricerca deve essere fatta per capirne il collegamento, prima di affermare che i probiotici sono utili per l’attività cerebrale.

04 giugno 2013

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *