© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » Invecchiamento Della Pelle: Sì Alla Crema Solare Ogni Giorno

Invecchiamento Della Pelle: Sì Alla Crema Solare Ogni Giorno

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Vuoi una pelle più giovane? Metti la protezione solare ogni giorno. L’uso regolare di creme solari può arginare gli effetti di invecchiamento causati dalle radiazioni ultraviolette del sole: lo hanno scoperto i ricercatori in Australia. Il primo studio al mondo, svolto su 900 giovani e adulti di mezza età, ha dimostrato che coloro che hanno applicato la protezione solare tutti i giorni non soffrivano di invecchiamento della pelle, rilevabile dopo 4 anni e mezzo di osservazione.

La scoperta, pubblicata ieri sulla rivista Annals of Internal Medicine, fornisce supporto scientifico per quello che alcuni hanno considerato il semplice buon senso, sostengono gli autori. I risultati suggeriscono che la protezione solare può essere una alternativa più economica per un viso più fresco anziché spendere centinaia di euro ogni anno in creme antirughe e lozioni.

Questo è uno di quei consigli di bellezza che si sentono spesso dire, ma per la prima volta siamo in grado di sostenerlo con la scienza” ha commentato Adele Green, una degli autori dello studio e scienziata senior presso il Queensland Institute of Medical Research di Brisbane, attraverso un comunicato. “Proteggere sé stessi dal cancro della pelle utilizzando creme solari regolarmente, ha il vantaggio di mantenere il corpo giovane e lo studio ha dimostrato che, fino alla mezza età, non è troppo tardi per vedere la differenza “, ha aggiunto.

Lo studio, finanziato dal National Health and Medical Research Council dell’Australia, ha studiato 903 adulti che vivono nella città costiera di Nambour nello stato del Queensland: i partecipanti sono stati ingaggiati tra 1.621 persone scelte a caso da un registro comunitario. La Ross Cosmetici e la Roche Vitamins and Fine Chemicals hanno fornito la necessaria assistenza finanziaria per la ricerca.

Lo studio ha coinvolto la metà dei partecipanti che utilizzano regolarmente SPF15 + crema solare su viso, braccia e mani e l’altra metà che faceva uso di protezione solare nel proprio modo, se non addirittura assente del tutto. Sono state prese dal dorso delle mani di tutti i partecipanti all’inizio e alla fine del processo le impronte, su una base di silicone, per constatare il grado del danno nel periodo 1992-1996. I partecipanti erano tutti più giovani di 55 anni, al fine di garantire che il foto-invecchiamento fosse il fattore principale di alterazioni cutanee, non solo per l’invecchiamento cronologico. Gli utenti che facevano uso di antisolari regolarmente avevano il 24% in meno di invecchiamento cutaneo, rispetto a coloro che usavano le creme protettive solo qualche volta, se non addirittura non ne facevano uso. Mentre i benefici di protezione solare sono stati ampiamente riconosciuti, la prova del suo potenziale nel respingere l’invecchiamento della pelle era stato dimostrato solo su alcuni soggetti (cavie da laboratorio) completamente glabri, hanno dichiarato gli autori.

Il loro studio ha anche testato la teoria che gli integratori di beta-carotene possono prevenire l’invecchiamento cutaneo. “I nostri risultati suggeriscono che gli integratori di beta-carotene non influenzano l’invecchiamento della pelle, anche se non possiamo escludere la possibilità di una piccola differenza in meglio o in peggio“, ha detto Green. “Non ci sarebbe bisogno di ulteriori studi sul beta-carotene per escludere benefici o danni, secondo me” ha aggiunto.

La ricerca sopra descritta ha fatto parte della Nambour Skin Cancer Prevention Trial. Lo studio, iniziato nel 1986 e terminato nel 2007, ha fornito la prima evidenza scientifica che la protezione solare protegge contro il cancro della pelle, e ha portato alla pubblicazione di quasi 100 divulgazioni scientifiche ad oggi, ha dichiarato Kirsten MacGregor, la portavoce del Queensland Institute of Medical Research.

04 giugno 2013

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Come Prendersi Cura Della Pelle Secca

Come Prendersi Cura Della Pelle Secca | Parte II

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *