© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Consigli Dei Nutrizionisti Per Mantenersi In Linea Durante L’Estate

Consigli Dei Nutrizionisti Per Mantenersi In Linea Durante L’Estate

Stavolta a parlare non sono riviste o giornali inneggianti a diete lampo e fai-da-te ma i nutrizionisti della University of Maryland Medical Center che collaborano con il blog The Baltimore Sun.

Secondo gli esperti, l’estate costituisce la stagione più delicata per la perdita di peso: questo perchè, in estate, tendiamo a rilassarci maggiormente, a non pensare al cibo che consumiamo; in poche parole siamo maggiormente esposti alle tentazioni.

I nutrizionisti, quindi, ci consigliano caldamente di seguire alcune importanti indicazioni per restare in forma.

NON SALTARE LA PRIMA COLAZIONE

Non saltare la prima colazione: è la prima grande regola per chi voglia perdere peso. Il 78% delle diete di successo si basa sul consumo regolare della prima colazione, secondo il Registro Nazionale Controllo del Peso.

Se non hai fame al mattino, puoi iniziare a mangiare qualcosa di piccolo, come una banana o un pezzo di pane tostato integrale con burro di arachidi. Dopo un paio di giorni, la fame mattutina dovrebbe risvegliarsi.

P U B B L I C I T A'

Le persone che prediligono una colazione con un alto contenuto di proteine tendono ad assumere meno calorie durante la giornata rispetto a quelle che praticano una prima colazione a basso contenuto di proteine, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition.

Gli alimenti a base di proteine sono le uova, la pancetta, il tofu, le noci, i semi ed i prodotti lattiero-caseari.

L’IMPORTANZA DELLO SPUNTINO

Lo spuntino durante il giorno è una parte fondamentale di una sana e corretta alimentazione. L’importante è assicurarsi che lo spuntino preveda al massimo 200 o 300 calorie e contempli un mix di proteine, grassi e carboidrati. I nutrizionisti ci suggeriscono una serie di snack sani e gustosi: una manciata di mandorle o noci, una mela e un pezzo di formaggio a basso contenuto di grassi, o peperoni a fette e yogurt.

INTEGRARE TUTTI I GRUPPI ALIMENTARI

Secondo i nutrizionisti della University of Maryland Medical Center è di fondamentale importanza integrare nella propria dieta tutti i gruppi alimentari (carboidrati, proteine, grassi, vitamine) senza eccezione alcuna.

Molti dietisti, invece, suggeriscono piani alimentari che mettono al bando interi gruppi nutrizionali.
Bisogna scegliere, invece, gli alimenti che includono frutta, verdura, cereali integrali, grassi insaturi e proteine così da garantire un sano mix di vitamine, minerali e fitonutrienti.

FIBRE SI’, MA QUANTE?

Una recente ricerca pubblicata sul Journal of Nutrition suggerisce il consumo di fibre in una dieta sana ed equilibrata.

La dose giornaliera raccomandata di fibra oscilla tra i 25 a 35 grammi, da assumere attraverso i cereali integrali, come l’orzo, i semi di lino o di crusca, bacche, noci e fagioli.

PURIFICAZIONE

La cosiddetta purificazione (cioè l’espulsione dal nostro corpo di scorie e tossine) è molto importante ai fini del nostro benessere.
Per metterla in atto, è importante consumare frutta, frullati, acqua, succhi, spremute,tisane e tè verde.

Bere frequentemente bevande dense e ricche di calorie, invece, potrebbe aumentare sia la fame che l’apporto calorico durante la giornata, oltre ad intaccare il processo di purificazione del nostro corpo.

Quando si ha sete, quindi, è importante ricorrere, in prima battuta, all’acqua (magari con l’aggiunta di un limone per renderla più gustosa).

IDRATAZIONE

Idratarsi è molto importante: parola dei ricercatori della Stanford Prevention Research Center che insistono sull’importanza dell’acqua nel promuovere la perdita di peso.

A tal fine, è bene bere almeno quattro bicchieri di acqua al giorno. Ovviamente non solo l’acqua è in grado di apportare i liquidi ma lo stesso ruolo è svolto da brodi, zuppe, stufati, frutta come l’anguria e frullati.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *