© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Voglia Di Pic-nic? Attenzione a Questi 11 Alimenti

Voglia Di Pic-nic? Attenzione a Questi 11 Alimenti

Nei giorni d’estate non c’è niente di meglio di un pic-nic, lo sanno tutti. Ma, forse, ciò che non tutti sanno è che ci sono alcuni alimenti che bisognerebbe evitare di portarsi dietro.

1. Bibite gassate

Le bevande zuccherate possono trasformarsi in un pasticcio appiccicoso e, se vengono lasciate fuori frigo nei giorni caldi, possono deteriorarsi o addirittura scoppiare. Inoltre gli insetti amano gli intrugli dolciastri, non dimenticatelo! Un’alternativa è portare con sé bottiglie parzialmente congelate… ma piene di acqua.

2. Il cioccolato

Lasciare cibo a base di cioccolato a temperature calde rischia di diventare più liquido che solido. Una scelta migliore per un dolce da portare al picnic è una torta condita con frutta fresca.

3. Bottiglie di condimenti

Può sembrare utile e comodo passarle dal frigorifero al cestino da picnic, ma non rimarranno fresche e sarà solo più peso da portare in giro. Scegliete piuttosto delle mono porzioni di condimento, che non hanno bisogno di refrigerazione, o mettetene la quantità necessaria in piccoli vasetti da conservare in un dispositivo di raffreddamento (esempio un frigo portatile).

4. Insalate a base di maionese

Quando patate, pasta, tonno o pollo sono conditi con la maionese, devono essere conservati a 4,4° C per rimanere al sicuro dal deterioramento. Questa temperatura è piuttosto fredda per un dispositivo refrigerante portatile, quindi meglio un condimento a base di aceto e olio.

5. Gelato

Certo, non c’è niente di meglio in una calda giornata di sole estivo che gustare un gelato: invece di portarlo con voi e rischiare di ritrovarlo completamente sciolto, prevedete una sosta sulla via di casa per gustarne uno in gelateria.

6. Alimenti difficili da tagliare

Evitate di inserire nel cestino da pic-nic tutti gli alimenti che richiedono un coltello. Tovaglie e piatti di carta sono superfici non adatte a questa attività, quindi pianificate in anticipo cosa portare e tagliare tutti gli alimenti, come ad esempio le carni, prima di partire.

7. Cibi fritti

Quando si organizza un pic-nic, si dovrebbe poter ridurre al minimo i rifiuti. I cibi fritti, come il pollo ad esempio, sono quindi sconsigliati a causa dell’eccessivo quantitativo di tovaglioli che comportano.

8. Alcuni tipi di frutto

Frutta come banane e pesche possono ammaccarsi durante il viaggio e, a temperature calde, possono maturare in pochissimo tempo. Mele, pere e arance sono senz’altro scelte migliori.

9. Formaggio Cheddar

Alcuni formaggi, come il Camembert e il Brie, sono deliziosamente gustososi nella stagione calda, grazie alla loro consistenza. Ma evitate i formaggi come il cheddar perché diventeranno troppo unti.

10. Piatti a base di uova

Lasciare questi alimenti fuori dal frigo per un paio d’ore significa invitare i germi al vostro pic-nic! Una soluzione migliore è quella di preparare le uova sode.

11. Insalata di cavolo crudo

Questo piatto a base di maionese può rovinarsi rapidamente. Un modo migliore per gustare il cavolo senza rovinare il vostro pic-nic è quello di prepararlo con una salsa a base di aceto di riso e olio di sesamo.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Secondo nuove ricerche, gli oli vegetali utilizzati in cucina possono essere collegati al cancro e …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...