© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » PROTEINE ED ALIMENTAZIONE: LO SAI CHE…

PROTEINE ED ALIMENTAZIONE: LO SAI CHE…

Sandra Ianculescu – Il corpo umano non dovrebbe mai soffrire di una mancanza prolungata di proteine. Sono fondamentali nella dieta. Ma vanno ingerite in giuste proporzioni. Il troppo storpia sempre e una quantità eccessiva di proteine potrebbe essere ugualmente pericolosa, perchè andrebbe a sovraccaricare il lavoro dei reni. L’assimilazione delle proteine, infatti, è un processo piuttosto difficile. Scomporre un cosciotto di vitello è senz’altro più complicato del dover digerire un pezzo di pane.

Se gli alimenti più facili da decomporre sono i frutti, i più difficili da scomporre sono le proteine che si trovano nella carne. Per la digestione stessa delle proteine, il corpo consuma una considerevole quantità di energia. Purtuttavia esse s’immagazzinano ugualmente nel corpo come rifiuto tossico, aumentandone il peso, perché non c’è l’energia necessaria ad eliminarle. Eccesso dietro eccesso le tossine si accumulano, il peso cresce e la salute dell’organismo viene messa severamente a rischio.

Devi sapere che la proteina non è un mattoncino che entra nel corpo umano mangiando altre proteine. Si devono consumare gli aminoacidi che si trovano negli alimenti. Ci sono 23 aminoacidi diversi. Tutti sono importanti, 15 di loro possono essere sintetizzati dal nostro organismo, e 8 di loro devono essere prelevati per necessità maggiore dal cibo consumato.
Il consumo regolare di frutta e verdura, noci, semi di girasole, semi di zucca e di lino, è sufficiente (anche se non mangi carne) per soddisfare il fabbisogno proteico del corpo.

A proposito di quegli 8 aminoacidi che i nostri corpi non sono in grado di sintetizzare, li devi assumere dagli alimenti. La frutta e la verdura contengono molti di questi aminoacidi e le carote, banane, cavoli, cavolfiori, mais, cetrioli, melanzane, piselli, patate, zucchine, pomodori, noci, semi di girasole e anice, noci e fagioli, contengono tutti gli otto aminoacidi.

Inoltre devi sapere che:

1. La carne di qualsiasi tipo non fornisce energia. L’energia spicciola, quella da spendere subito, si trova nei carboidrati, e la carne non li contiene.
2. I grassi possono fornire energia, ma la loro decomposizione è più pesante e meno efficace. Essi sono decomposti in combustibile (= energia) solo quando le riserve dei carboidrati sono totalmente esaurite.
I grassi del corpo non vengono accumulati solo quando ingeriti. Quando i carboidrati sono consumati in eccesso, si trasformano in grasso. I depositi di grasso possono essere visti come una banca di carboidrati da dove si fanno rimborsi o depositi, quando è necessario.
3. La salute del nostro corpo dipende molto anche dalle fibre di cellulosa (frutta, verdura, erbe) che mangiamo.
La carne non contiene fibre di cellulosa ed è per questo che se la mangiamo, deve essere accompagnata da insalate di stagione senza pane o altri contorni.

La gente può vivere anche senza carne, ma molti ne consumano una considerevole quantità principalmente per due motivi:

1. L’abitudine o la tradizione;
2. Perché ne apprezzano particolarmente il sapore;

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *