© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Nutrizione » Patate: 6 Benefici Per La Salute

Patate: 6 Benefici Per La Salute

Tutte le patate, anche quelle dolci, sono alimenti versatili e molto sani. Aiutano a combattere il cancro, mantengono il controllo del diabete e vi fanno ottenere ossa più forti… ma non è tutto! Leggete quali sono gli altri benefici.

1. Le patate sono ricche di antiossidanti

I seguaci delle diete low-carb le bandiscono dal regime alimentare e, chiaramente, non sono esattamente ideali quando escono da una friggitrice, ma le patate sono ricche di nutrienti e antiossidanti potenti, che combattono i radicali liberi. Il valore ORAC (si tratta di una misura degli antiossidanti totali su 100 grammi) per mezza patata al forno con la buccia, è di 1.680, mentre quello di una patata dolce al forno con la buccia è di 766. Confrontateli con i valori delle carote, sia cotte (317) che crude (666) e capirete in un attimo quanto ne siano ricche.

2. Le patate aiutano a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna

Le banane sono famose per il loro potassio, un minerale che aiuta a controllare la pressione sanguigna. Ma mentre una banana riveste solo il 9% della vostra dose quotidiana suggerita di questo minerale, una patata al forno normale ne contiene il 20% (più del doppio!) che si attesta sul 12% nel caso della patata dolce. Attenzione però a come le cucinate: sbucciare le patate prima di bollirle può ridurre il potassio del 75% e il modo migliore per mantenerlo è cuocerle con la buccia.

3. Le patate aiutano ad inibire la crescita delle cellule cancerose

Una patata dolce deve il suo color arancio al beta-carotene: più scuro è il colore, più alto è il contenuto. Come altri carotenoidi, il beta-carotene si trasforma in un gene che incoraggia le nostre cellule a “comunicare”: le cellule normali lo fanno naturalmente, ma quelle cancerose non comunicano con le restanti cellule e agiscono per conto proprio. Alcuni studi svolti presso il Centro di ricerca sul cancro delle Isole Hawaii hanno scoperto che incoraggiare le cellule a “parlare” permette alle cellule normali di inviare segnali di inibizione della crescita a quelle anomale. Gli esperti consigliano almeno una porzione di qualsiasi vegetale di colore arancione al giorno (una porzione è ½ tazza, pari a 125 mL).

4. Le patate aiutano ad alimentare le ossa

Mantenere la salute delle ossa richiede un complesso mix di sostanze nutritive, ma un recente studio spagnolo ha rilevato che il manganese ha aiutato a prevenire la perdita ossea (in esperimenti condotti su soggetti cavia animale). Tutte le patate, anche quelle dolci, sono buone fonti di questo minerale: una patata dolce cotta al forno, di media grandezza e con la buccia, contiene il 32% delle vostre esigenze quotidiane; una patata normale, invece, sempre cotta al forno con la buccia, ne soddisfa il 22%.

5. Le patate aiutano a controllare lo zucchero nel sangue

A dispetto del loro nome, le patate dolci contribuiscono ad aumentare il livello di zucchero nel sangue del 30% in meno rispetto alle patate normali. Questo accade grazie al loro alto contenuto di fibre solubili. Quindi, se siete preoccupati per le fluttuazioni del livello di zucchero nel sangue, optate per la varietà dolce da inserire nel vostro menu.

6. Le patate migliorano le prestazioni degli enzimi

Sia le patate regolari che quelle dolci sono buone fonti di vitamina B6: una patata media cotta al forno con la buccia contiene il 47% e il 25% (rispettivamente normali e dolci), delle vostre esigenze quotidiane. La vitamina B6 è essenziale a più di 100 reazioni enzimatiche che, tra le altre funzioni, sono fondamentali nella creazione di globuli rossi e di alcune sostanze chimiche nel vostro sistema nervoso.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *