© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » La Dieta Dimagrante Giapponese

La Dieta Dimagrante Giapponese

I giapponesi sono noti per la longevità, ma anche per la silhouette invidiabile, che sono dovute principalmente al cibo che consumano. Le donne del Giappone hanno il tasso di obesità più basso al mondo: solo 2,9%.

Il principio di base

Questa dieta si concentra sui prodotti di stagione, freschi. Le persone che seguono una dieta dovrebbero controllare la qualità e meno la quantità e, allo stesso tempo, mangiare lentamente per apprezzare i sapori degli alimenti e raggiungere una sensazione di sazietà con una minore quantità di cibo.

Un fattore decisivo in questa dieta è che non devi mangiare finché ti senti piena, ma devi soddisfare solo l’80% di questa necessità. Inoltre, è importante preparare il cibo e metterlo in un piatto bello e accattivante.

I prodotti lattiero – caseari e il pane non fanno parte della dieta giapponese. Per quanto riguarda la carne di manzo e di pollo, sono considerate solo come “aggiunte” al cibo. Inoltre, il dessert preferito in questa dieta è costituito da frutta fresca, non da dolci.

La colazione in Giappone è considerata uno dei pasti più importanti della giornata e per questo motivo è molto ricca: contiene minestre, riso, uova o pesce, verdure, frutta e tè verde.

Alimenti consigliati:

• Pesce: salmone o sgombro
• Verdure
• Riso (preferibilmente integrale)
• Soia
• Spaghetti giapponesi
• Frutta (soprattutto mandarini)
• Tè verde

La dieta giapponese per un giorno

Colazione: una ciotola di riso, un uovo sodo, tè verde
Pranzo: 200 grammi di sgombro, una ciotola di riso, tè verde
Spuntino: 1 mela
Cena: una piccola porzione di petto di pollo, riso integrale, zuppa di verdure
Spuntino alla sera: un mandarino.

Questa dieta comporta anche una vita piuttosto attiva, quindi è necessario andare ogni giorno a camminare almeno 15 minuti, salire le scale e rinunciare all’ascensore o andare in bicicletta.

Vantaggi della dieta dimagrante giapponese

La dieta giapponese incoraggia il consumo di alimenti freschi e soprattutto una ricca colazione ogni giorno. La dieta non è drastica, non ha come principio una perdita rapida di peso, ma graduale e sana. Inoltre, questa dieta incoraggia il movimento fisico e promette una vita più lunga e più sana.

Svantaggi della dieta dimagrante giapponese

La dieta è molto restrittiva e richiede tempo per preparare il cibo. Inoltre, alcuni ingredienti sono difficili da trovare.
La dieta giapponese è molto difficile per le persone che sono abituate a mangiare carne; in aggiunta ti costringe a mangiare riso a ogni pasto, cosa che può essere molto difficile per alcune persone.

Autore | Sandra Ianculescu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *