© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Diete » Sentire Meno Caldo In Estate Scegliendo I Cibi Giusti

Sentire Meno Caldo In Estate Scegliendo I Cibi Giusti

In estate le temperature elevate, l’afa ed il sole battente di certo non aiutano l’organismo a restare in salute e a funzionare al suo meglio.

Nonostante i raggi del sole apportino numerosi benefici al corpo umano e migliorino decisamente l’umore, va detto che la calura estiva è accompagnata anche da alcuni disturbi non proprio piacevoli, come la sudorazione eccessiva, la cattiva digestione, i problemi intestinali, l’inappetenza ed una sensazione persistente di spossatezza e affaticamento.

Per evitare tutti questi spiacevoli fastidi e allo stesso tempo combattere la percezione del calore e dell’afa potete adottare dei semplici accorgimenti nel vostro regime alimentare. In questo modo riuscirete a sentire meno caldo, a perdere senza troppi sforzi i chili di troppo e a sentirvi meglio.

Ecco alcune regole di base per migliorare la vostra dieta in estate:

1. Bevete almeno 2 litri di acqua al giorno. D’estate la disidratazione è un rischio serio: anche se non avete molta sete è buona norma bere dell’acqua fresca, per garantire all’organismo un giusto e frequente apporto di Sali Minerali e liquidi.

2. Alcuni ortaggi e frutti sono ricchissimi di Sali minerali e sono, per tale ragione, perfetti per reidratare l’organismo provato dalla calura. Via libera, quindi, a melone e cocomero ma anche ai piatti a base di sedano, cetrioli, pomodori, lattuga e radicchio. Attenzione, invece, ai peperoni, più difficili da digerire.

3. Limitate il consumo di carni rosse e preferite la carne bianca o, meglio ancora, il pesce. Il pesce, oltre ad essere meno grasso della carne, contiene anche nutrienti utili a combattere il colesterolo cattivo: vantaggio da non sottovalutare per stare meglio e sentirvi più leggere.

4. A pranzo e a cena evitate le pietanze fritte o troppo condite. Cercate, inoltre, di mangiare il più possibile piatti a base di frutta e verdura. Queste ultime sono ideali per combattere la calura, in special modo se mangiate crude. Se volete cuocerle, optate per una cottura in umido o sulla griglia.

5. Mangiate uno yogurt arricchito di probiotici ogni giorno, in modo da rafforzare le difese naturali dell’organismo e da combattere “dall’interno” la proliferazione dei microorganismi che, con il caldo, si riproducono ad un ritmo serrato negli alimenti.

6. Per favorire la digestione e non sentirvi appesantite e accaldate, piuttosto che consumare molto cibo durante i 3 pasti canonici, fate pasti meno ricchi ma più numerosi, anche 5-6 volte al giorno.

7. Se volete fare uno spuntino tra i pasti, puntate sulla frutta fresca o sui frullati, ricchi di vitamine, freschi e leggeri.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *