© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Denti Più Bianchi? Seguite Questa Dieta!

Denti Più Bianchi? Seguite Questa Dieta!

Tutti desiderano avere i denti più bianchi, ma non tutti sanno che esistono cibi che aiutano a questo scopo: che cosa dovete mangiare per avere i denti più bianchi?

Avere un sorriso luminoso è un modo semplice per presentarsi al meglio, ma mantenere i denti più bianchi possibile non è sempre facile. Molti alimenti di uso quotidiano e anche molte bevande possono cambiarne il colore. Si possono sbiancare, sia attraverso prodotti di uso casalingo, o presso lo studio del dentista, che è l’unico modo per sbiancare i denti veramente, e una buona pulizia professionale è in grado di rimuovere molte macchie. Tuttavia si può avere anche un approccio preventivo e, oltre alle sessioni di sbiancamento e alle visite dall’igienista, alcune scelte alimentari quotidiane possono aiutare a mantenere il vostro sorriso più bianco.

Preferite le verdure croccanti

Se mai aveste ancora bisogno di un motivo per mangiare la verdura, eccolo qui. “Le verdure croccanti svolgono una corretta azione di pulizia meccanica e quindi contribuiscono a rimuovere i residui appiccicosi dai denti” ci spiega il Dott. Walter Vogl, dentista a Toronto. Con i detriti meno appiccicosi in bocca, ci sono meno probabilità di colorare la superficie o di veder comparire le odiose macchie. Mettete nel carrello della vostra spesa carote, sedano, anice, ravanelli, peperoni e altri ortaggi croccanti che sgranocchierete con tutta comodità.

Le gomme da masticare

La gomma da masticare ha due azioni benefiche” conferma il Dott. Vogl: “aiuta a pulire i denti meccanicamente rimuovendo i detriti e stimola la produzione di saliva, che aumenta la capacità di neutralizzare l’acido e di ri-mineralizzare lo smalto, rafforzando i vostri denti”. Il Dr. Vogl raccomanda di masticare gomme che contengano sorbitolo, per dare ai denti la migliore cura. “Il sorbitolo ha un’azione antibatterica e terapeutica, che aiuta a inibire i batteri che causano la carie“. Se siete rimasti senza gomme e l’unica opzione è un chewingum normale, con lo zucchero, non siate troppo preoccupati. “Lo zucchero contenuto in una gomma si dissolve in pochi minuti e, dopo poco, la gomma è essenzialmente senza zucchero“.

Dite sì al formaggio

Molti individui hanno un rapporto di amore e odio con il formaggio: ne amano il gusto, ma temono le sue calorie. Il Dr. Vogl ci dà un altro motivo per scegliere un piatto a base di formaggio: “Accelera la neutralizzazione dell’acido e aiuta la ri-mineralizzazione dello smalto“, spiega l’esperto. Meno danni al nostro smalto significa meno scolorimento. Ad esempio, “vino e formaggio è un buon mix perché mentre il vino è acido (e sarebbe dannoso per i denti, nda), il formaggio è in grado di contrastare questo effetto”. Non dimentichiamo, infine, che il formaggio è ricco di calcio e fosforo, entrambi ottimi per l’organismo, quindi ogni tanto si può indulgere in questo delizioso alimento.

Un aiuto dall’acqua

C’è qualcosa che l’acqua non sia in grado di fare? Anche se tecnicamente non sbianca i denti come un kit sbiancante, contribuisce senz’altro ad una eccellente salute orale. “La capacità della vostro saliva di neutralizzare e ri-mineralizzare, dipende dal funzionamento delle cellule delle ghiandole salivari” spiega il Dott. Vogl. “L’acqua potabile aiuta a mantenere i denti sani basandosi su un concetto molto elementare, cioè assicurando che le cellule siano adeguatamente idratate“.

Promemoria

Volete un modo semplice per ricordarvi di questi suggerimenti? Se state cercando di mantenere i denti bianchi il più possibile, senza alcun intervento aggiuntivo, ecco la regola da seguire: cibi più scuri e cibi più cibi acidi, in genere, causano più la colorazione… quindi fate in modo di scegliere i prodotti opposti e manterrete il vostro sorriso splendente.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Spremute: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Spremute e Centrifugati: Salutari e Disintossicanti o Trappola Dietetica?

Le spremute – se credete ai suoi fan più accaniti – sono un modo perfetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...