© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » Alimentazione: 8 Idee Per Un Menu Più Verde

Alimentazione: 8 Idee Per Un Menu Più Verde

Ecco come inserire cibi più sani e più verdi nella vostra dieta.

Cena di primavera rapida

Preparate un mix di foglie di lattuga e crescione con salmone affumicato a fette e asparagi cotti. Irrorate con un condimento a base di succo di limone e olio d’oliva.

Sì alla zuppa di lattuga

Soffriggete la cipolla in olio d’oliva fino a che diventa morbida, aggiungete due teste medie di lattuga e tritate il tutto. Coprite con del brodo a basso contenuto di sodio e lasciate cuocere
per 15 minuti. insaporite con un po’ di menta tritata e una manciata di piselli, dopodiché fate cuocere altri cinque minuti e frullate di nuovo tutto insieme. Servitela fresca!

Insalatiera commestibile

Usate dell’insalata romana di piccola dimensione, oppure radicchio o lattuga rossa come tante piccole insalatiere: riempitele con una cucchiaiata di formaggio mescolato con noci tritate. Un’altra versione molto appetitosa prevede una foglia riempita con gamberi alla griglia , coriandolo e fettine di mango.

Insalata tiepida di antipasto

In una grande padella soffriggete dell’aglio in olio d’oliva. Aggiungete qualche foglia di radicchio e soffriggete il tutto fino a quando non comincia a rosolare, di solito impiega due o tre minuti. Servite con un po’ di aceto balsamico per dare più sapore.

All’ora di pranzo

Usate il crescione fresco e piccante, oppure la rucola per insaporire panini, hamburger e tramezzini.

Involtini primavera in foglia

Utilizzate una foglia di lattuga per avvolgere spaghetti di riso, pollo e fette sottili di peperone rosso, carota, cetriolo e avocado, assieme a rametti di basilico fresco e menta.

Frullato verde

Aggiungete
alcune foglie di crescione , spinaci o rucola al vostro frullato preferito: c’è poca differenza nel gusto, ma una grande spinta in nutrizione.

Super pesto

Sminuzzate uguali quantità di rucola e spinaci, poi uniteli a mandorle (o pinoli) , aglio , olio d’oliva e un po’ di parmigiano. Ideale da consumare assieme a pasta integrale e pomodorini.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *