© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Nutrizione » 6 Semplici Regole Sui Fast-food

6 Semplici Regole Sui Fast-food

Da qualche tempo, la presa di coscienza dei consumatori sul mangiar sano, ha influenzato anche le grandi aziende di fast-food; ma non farti ingannare. Verrebbe facile pensare che ordinare un’insalata aiuti a mantenere la linea, ma non è così; molte insalate da fast-food sono ricche di ingredienti grassi, che possono contenere più calorie di un cheeseburger con patatine!

Segui i nostri 6 semplici consigli per evitare d’ingrassare.

Regola numero 1: Ridurre

Molti fast-food offrono sconti sui menu, e più sono grandi meglio è. Riduci le quantità del cibo che scegli. Alcuni ristoranti offrono porzioni ridotte, anche di insalate; se vuoi ridurre le calorie a metà, chiedi un pranzo a metà!

Regola numero 2: Cambiare

La carne fritta ti dà più calorie di quella alla griglia. Cambia le tue abitudini da fast-food, chiedi se esiste un’alternativa più sana e scegli quella. E segui il nostro prossimo consiglio sulle salse, altrimenti non ha senso cambiare.

Regola numero 3: Regolare

Leggendo le informazioni nutrizionali dei piatti da fast-food, rimarrai sorpresa: sono le salse, e i condimenti in generale, a dare un così alto contenuto di grassi alle insalate. Per assicurarti di non stare esagerando coi condimenti, non cospargerli usa il metodo della forchetta. Prendi la forchetta, afferra un boccone e puccia il boccone nella salsa; solo così avrai il controllo di quanto condimento starai ingerendo. Cerca di non usare più di metà del pacchetto, oppure scegli la mostarda: è saporita e contiene meno calorie delle salse classiche come la ceasar.

Regola numero 4: Scegliere

Scegli, se puoi, verdure a foglia verde scuro. Gli spinaci, il cavolo riccio, la rucola o la romana, contengono più vitamine e minerali della iceberg. Se ami l’insalata iceberg, chiedi un’insalata mista, di iceberg e una verdura più sana, come quelle amare e a foglia scura.

Regola numero 5: Mescolare

Più la tua insalata sarà colorata, più nutrienti conterrà. Scegli le verdure più belle, quelle più brillanti; un bel colore vivido ti dà la sicurezza che la verdura sia fresca, quindi più nutriente. Cetrioli, carote e pomodori sono colorati, ricchi di proprietà e hanno la caratteristica di farti sentire sazia.

Regola numero 6: Incorporare

Gli ingredienti aggiuntivi possono dare calorie e grassi alla tua insalata; ma la completano anche, rendendola più ricca e saporita. Basta sceglierli bene. Un ottimo ingrediente morbido potrebbe essere l’avocado, il formaggio, o l’uovo sodo. Frutta secca e semi sono la più salutare opzione croccante.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *