© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Nutrizione » I 5 Benefici Dei Cibi Amari

I 5 Benefici Dei Cibi Amari

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Non saranno i cibi più piacevoli con cui alimentarsi ma potrebbero essere i più sani; hanno benefiche proprietà nutrienti e stimolanti, insomma, i cibi e le bevande amare fanno bene alla salute.
Vediamo come.

1. Tengono bilanciate le papille gustative

Secondo la società Statistics Canada, su cinque calorie, una almeno proviene dagli zuccheri raffinati presenti nelle salse, bevande, caramelle, cereali per la colazione e snack raffinati che acquistiamo al supermercato.

Abbiamo livelli sensoriali differenti. Essi dipendono dalle nostre caratteristiche genetiche, dalle nostre abitudini, e persino dalle abitudini di nostra madre quando era incinta, e dal retaggio culturale e sociale da cui ognuno di noi proviene,” afferma Theresa Albert, una nutrizionista di Toronto e fondatrice del sito internet, My Friend in Food.
Ma come qualsiasi altra parte del nostro corpo, anche le papille gustative possono essere allenate, allenate a mangiare altri cibi, per esempio quelli amari. Mangiando alimenti non elaborati, non raffinati e meno appetitosi, incluse quindi le verdure amare, abituiamo infatti il nostro gusto e quindi la nostra volontà, ad altri cibi, magari amari, che spesso sono anche nutrienti.

2. Ci aiutano ad assorbire nutrienti

“I cibi amari aiutano a stimolare i succhi gastrici aiutando così lo stomaco a digerire,” afferma la dietologa Nicole Dube di Halifax, Canada “I cibi amari stimolano le papille gustative presenti sulla nostra lingua il che stimola la produzione degli enzimi e della bile, il liquido secreto dal fegato che partecipa alla digestione. Se il tuo cibo è digerito al meglio, il tuo corpo assorbirà maggiori nutrienti. Non importa cosa mangi, se non puoi assimilarlo, non ne puoi beneficiare.”

La Dube consiglia una dieta bilanciata che includa tutti i tipi di alimenti esistenti in natura. C’è anche da dire che “se stai avendo problemi digestivi, sarebbe meglio alimentarsi di verdure amare, come un’insalata di tarassaco. Assumendo un’insalata di verdure amare appena prima di ogni pasto, aiuti i tuoi organi a digerire al meglio.” Inoltre, per migliorare la digestione ti potrebbero aiutare anche i cibi fermentati, l’acqua; e ricorda di masticare con calma.

3. Disintossicano il fegato

“Non siamo ancora a conoscenza di tutti i benefici che le verdure possono apportare al nostro organismo,” afferma la Albert, la quale spiega che diversi secoli fa, nelle diete degli antichi cinesi e Hindu, le loro tradizioni culinarie includevano anche cibi amari.

Verdure amare come il radicchio, la rucola, i friarielli, l’indivia, il cavolo riccio, il daikon (o ravanello cinese) e la rucola contengono fitonutrienti che aiutano il fegato nella sua azione quotidiana di purificazione del nostro corpo dalle tossine; le verdure amare aiutano quindi a gestire il colesterolo, a mantenere in equilibrio agli ormoni, a metabolizzare i grassi e a depurare il sangue.

4. Sono ricche di vitamine e minerali

In generale, le verdure amare sono ricche di molteplici nutrienti, vitamine e sali minerali come la vitamina A, C e K; il calcio, il potassio e il magnesio. Sono inoltre particolarmente abbondanti in fibre e acido folico, mentre sono povere invece di grassi e sodio.

La rucola ad esempio, contiene beta-carotene, vitamina C, calcio e ferro, mentre la cicoria è in grado di darti le vitamine K, A ed E; calcio, ferro e diversi antiossidanti.

5. Riducono la fame atavica

Si raccomanda, ad un individuo adulto e sano, di consumare da 8 a 10 tazze di frutta e verdura ogni giorno. A seconda dell’età e del genere, l’Associazione Canadese Diabetici (CDA) suggerisce che si debbano consumare dai 25 ai 30 grammi di fibre al giorno, e che i diabetici arrivino fino a 50, per tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue.

Incoraggiamo le persone a mangiare le verdure per ricevere nutrienti, fibre e senso di sazietà —che siano amare o no— così che la tentazione di uno snack ricco di zuccheri si allontani e non torni,” asserisce Joanne Lewis del CDA. “Gli ortaggi sono una parte estremamente importante di una dieta bilanciata e sana, ma le verdure amare necessitano di un palato particolare, che deve essere allenato.

Come allenarsi alle verdure amare

Sciacqua e lava gli ortaggi con molta cura, in acqua corrente fredda, in modo da eliminare terra e altri residui; dopodiché, asciugale bene nella centrifuga a mano o tamponale con una salvietta assorbente per eliminare l’eccesso d’acqua. Consuma le verdure crude oppure cotte e condiscile con olio d’oliva per un miglior assorbimento delle vitamine liposolubili.

Mangiare verdure amare non è né piacevole né, in alcuni casi, semplice. Per questo la Dott.ssa Albert suggerisce di mescolarle ad altri ingredienti, più dolci, come i mirtilli, i datteri, le fragole, e altri vegetali, così da dare ai tuoi pasti un gusto più variabile.

Allo stesso modo, anche cibi più gustosi come il caffè ed il cioccolato, contengono importanti fitonutrienti che fanno bene alla salute. Altri potenti benefici li ricaviamo anche dalle bevande amare quali il chinotto, il ginger ale e la birra.

Autore | Enrica Bartalotta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
I 5 Benefici Dei Cibi Amari
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
I 5 Benefici Dei Cibi Amari
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Oli Vegetali: Fanno Davvero Bene Alla Salute?

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *