© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » MEDICINA ALTERNATIVA E CROMOTERAPIA: I COLORI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA

MEDICINA ALTERNATIVA E CROMOTERAPIA: I COLORI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA

Sandra Ianculescu – Un mondo in bianco e nero. Potete immaginare una vita senza colori? I colori sono parte della nostra vita, non solo per la loro bellezza, ma anche per i benefici terapeutici che esercitano sul nostro corpo.

La terapia del colore è stata usata fin dall’antichità, quando i Greci e gli Egiziani costruivano templi di luce, colori e spettri. I colori hanno il potere di riequilibrare il corpo, gli organi interni malati, i processi mentali e i sentimenti umani. Essi influenzano il nostro stato d’animo quotidiano, lo stile di vita e ci aiutano a perfezionare alcuni processi del corpo che non funzionano bene.

La cromoterapia funziona con il principio che alcuni colori della luce possono avere effetti curativi su alcune parti del corpo o della mente. La cromoterapia implica bagni di luce colorata, vestirsi di certi colori, mangiare cibi colorati o bere liquidi di un certo colore.

Il rosso – è forte e duro. E’ raccomandato per le persone che soffrono di anemia, tubercolosi, infezioni virali, paralisi. E’ anche responsabile dell’aumento della forza di volontà e del dinamismo, ed è consigliato nei casi di depressione o debolezza.

Il giallo – è considerato il colore più allegro in tutta la gamma perché assomiglia al sole. Il giallo stimola le emozioni positive, l’ottimismo, il coraggio e la generosità.

Questo colore ha effetti miracolosi nella cura del fegato, della cistifellea, costipazione, malattie della pelle, gonfiore, mal di testa, ecc.

Il verde – è consigliato contro il mal di testa, le allergie, l’insonnia, le nevralgie o l’ipertensione. A proposito del verde si dice che sia un toccasana per la guarigione delle ferite e delle fratture.

Il blu – è consigliato per le persone che soffrono di nausea, infiammazioni, scottature, mal di denti, dolori mestruali, aiuta anche alla ricostruzione delle cellule e dei tessuti. Gli specialisti dicono che le persone che soffrono di polmonite possono guarire più velocemente se guardano per lungo tempo un oggetto blu. Inoltre, il blu può essere un sonnifero. Penso ad esempio ad un ipotetico tappeto blu posizionato nella stanza da letto.

Il rosa – è il colore più romantico ed emozionale, con un forte e rapido effetto calmante, però non deve essere usato in eccesso. Indicato per le persone con disturbi comportamentali aggressivi, è nello stesso tempo il colore della gioia. E’ indicato anche per le persone depresse o stressate, è rivitalizzante, energizzante ed è considerato il colore del buonumore e dell’armonia.

 L’arancione – è un colore tonico. Oltre al fatto che ti rinfresca, questo colore è in grado di trattare i disturbi digestivi, le malattie cardiache, renali e della vescica. Le persone che indossano l’arancione si libereranno dalla tristezza, paura, depressione, e mangeranno di più.

 Il nero – Se vuoi indurti uno stato di riposo, si consiglia il nero, però non si deve esagerare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *