© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Benessere » L’Olio Essenziale Di Zenzero: Tonificante e Afrodisiaco

L’Olio Essenziale Di Zenzero: Tonificante e Afrodisiaco

Originario dell’Estremo Oriente, il carnoso e ramificato rizoma dello zenzero (Zingiber Officinale), con il suo caratteristico sapore, è ormai conosciuto nelle cucine di tutto il mondo. Questa spezia viene da sempre utilizzata nei paesi orientali, sia a scopo gastronomico che terapeutico. Con le conquiste dei paesi asiatici ad opera di Alessandro Magno lo zenzero arrivò nel bacino mediterraneo, dove il suo uso si diffuse rapidamente. Le molteplici proprietà dell’olio essenziale di zenzero lo rendono indicato in presenza di diversi disturbi, ma questa essenza sul nostro organismo produce effetti tonificanti generali.

L’olio essenziale si ottiene dai rizomi essiccati e decorticati per distillazione in corrente di vapore. Nota di base, l’olio essenziale di zenzero presenta una colorazione che vira dal giallo chiaro con tonalità ambrate al verde, e colpisce il nostro olfatto con un aroma fresco e pungente, dai toni speziati e legnosi.

Lo zenzero è un alimento incluso tra quelli considerati salubri dall’americana Food and Drug Administration (Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali). Infatti, alcune sue proprietà sono state scientificamente dimostrate (per esempio l’azione antinfiammatoria e quella antisettica) e recenti ricerche indicano che potrebbe rivelarsi utile nel trattamento del diabete e, per una possibile azione ipocolesterolemizzante, anche in quello delle cardiopatie.

Come la spezia, l’olio essenziale di zenzero ha benefici effetti su tutto l’organismo.
L’essenza di zenzero è un eccellente antisettico, possiede infatti una buona attività antibiotica e una discreta attività antimicotica. Per questo, e per l’azione mucolitica ed espettorante, si rivela utile in presenza delle comuni infezioni dell’apparato respiratorio (faringiti, laringiti, tracheiti, bronchiti croniche e non, e polmoniti). Allevia la tosse spasmodica.
L’olio essenziale di zenzero è un ottimo regolatore delle funzioni digestive. Facilita la digestione e incrementa l’assorbimento dei nutrienti. Inoltre, è indicato nei casi di inappetenza per la sua azione stimolante sull’appetito. Le sue proprietà antispastiche, carminative e antinfiammatorie ne consigliano l’uso anche in presenza di coliche, nausea e vomito, diarrea o stipsi, e meteorismo.
Le proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche dell’olio essenziale di zenzero ne fanno un utile rimedio in presenza di dolori muscolari e articolari.
Ottimo sedativo, l’olio essenziale di zenzero contrasta ansia, stress, stanchezza ed esaurimento psicologico, ed è efficace nel trattamento delle cinetosi (malattia da movimento).
Per finire, l’olio essenziale di zenzero è afrodisiaco, riduce la stanchezza sessuale maschile e contrasta certe forme di impotenza.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *