© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » IL MASSAGGIO AI PIEDI: BENEFICI E TERAPIA

IL MASSAGGIO AI PIEDI: BENEFICI E TERAPIA

Sandra Ianculescu – Le prime tecniche di massaggio alle gambe sono state sviluppate in Cina e in Egitto. Queste tecniche affondano le loro radici nella riflessologia. Inizialmente il massaggio è molto leggero. La pianta dei piedi viene stimolata con i polpastrelli. Piano piano la pressione va aumentando. I movimenti devono essere fluidi, mai a scatti. E non occorre premere troppo per non trasformare il massaggio in un calvario di dolore fisico.

Il periodo migliore per un massaggio ai piedi è la sera, subito dopo la doccia, perché il corpo è maggiormente predisposto a rilassarsi e ad abbandonarsi alle coccole.
Il luogo è molto importante. Deve essere il più rilassante possibile: luci soffuse, suoni gradevoli e odori terapeutici (aromaterapia con incensi e altre fragranze).

AUTO MASSAGGIO: Sdraiati su un fianco con una mano dietro la testa e piega la gamba. Con la mano rimasta libera, massaggia il piede corrispondente. Spostati sull’altro lato ed esegui gli stessi movimenti. Puoi massaggiarti i piedi anche in posizione seduta. Il vantaggio è che si possono utilizzare entrambe le mani e i movimenti possono essere più precisi (logicamente ci si rilasserebbe di più se il massaggio fosse fatto da una buona anima pia).

In quale modo il massaggio ai piedi ci aiuta a recuperare le energie fisiche e mentali durante forti momenti di stress?

Il massaggio ai piedi …

* LI PURIFICA

La medicina cinese associa ogni parte del corpo ad una specifica area dei piedi. La pressione su questi punti (chiamati riflessogeni) è in grado di stimolare tutte le funzioni del corpo: digestione, disintossicazione, etc.
La riflessoterapia ripulisce quindi il corpo dalle tossine.

* LI SCALDA

Le estremità sono le prime a soffrire il freddo. Quando ciò avviene, tutto il flusso di energia del corpo è perturbato. Strofinando il piede con le dita delle mani, il calore si diffonderà in tutto il corpo.

* SI REIDRATANO

Il massaggio aiuta i fattori attivi delle creme e degli oli che usiamo a penetrare bene la pelle. E la pelle diventa più elastica e più morbida. I piedi meritano un trattamento completo: bagno caldo, scrub, maschera nutriente ed esfoliante. Consiglio anche un massaggio forte per scacciare via tutte le tensioni.

* MIGLIORA IL FLUSSO SANGUIGNO

Si preme la pianta del piede, per attivare il ritorno della circolazione venosa del sangue, cioè la via di ritorno del sangue verso il cuore. E’ meno faticoso del camminare, ma altrettanto efficace.

* RETTIFICA IL CAMMINO

Quando calziamo una scarpa, le nostre dita sono strette e condannate all’immobilità. Soprattutto se indossiamo scarpe con tacchi alti, scarpe strette, etc.
Massaggia le dita e ungile pazientemente, una ad una, per riconquistare la loro flessibilità. La camminata acquisterà sempre maggiore naturalezza.

* SI RIDUCE L’INFIAMMAZIONE

Sulla pianta del piede si trovano i punti riflessogeni che corrispondono ai linfonodi. I vasi sanguigni e i capillari linfatici portano le sostanze nutritive alle cellule e prendono in consegna i rifiuti tossici, nella direzione opposta, per rimuoverli dal corpo. La circolazione linfatica è molto lenta, ma può essere accelerata con un opportuno massaggio dei piedi.

* IL RILASSAMENTO TOTALE

Prova questo esercizio: sdraiati sul letto con la pianta del piede poggiata al muro (è probabile che per farlo dovrai spostare il letto). I piedi vanno messi poco poco più in alto rispetto al letto.
Cerca di riprodurre una camminata lenta in avanti e indietro. 15 minuti di questo esercizio aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, a sgonfiare le caviglie e a rilassare l’intero corpo.
Ben presto la sensazione di benessere si trasmetterà anche alla tua psiche. Provalo!

Inoltre, attraverso dei giusti e rigorosi massaggi ai piedi, anche la colonna vertebrale ne gioverà molto (visto che è impossibile massaggiarci da sole la schiena, occupiamoci dei piedi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Un commento

  1. Imassaggisonofantastici

    Esercizi molto interessanti, li proverò…

    Domanda: secondo voi è meglio usare massaggiatori con funzioni moderne come idromassaggiatori ecc o solo quelli tradizionali ( come questi, per intenderci http://www.massaggiatoreanticellulite.it/massaggiatore-piedi-rullo-migliori-modelli-2016/ ) fatti in legno/simili?
    Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *