© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Benessere » Decorazioni Natalizie: Tendenze Per Questo Inverno

Decorazioni Natalizie: Tendenze Per Questo Inverno

Maria Bruno – È finita l’epoca delle decorazioni natalizie rigorosamente verdi, rosse o dorate. Da qualche anno anche l’albero di Natale, le decorazioni all’interno dei negozi, la carta dei regali sotto l’albero e tutto ciò che di natalizio si può trovare in commercio segue le severe regole della moda. Quali saranno i colori e gli addobbi trendy del Natale e del Capodanno 2012-2013?

Bene, il colore intorno al quale ruoteranno tradizioni, banchetti, regali, decorazioni ed emozioni quest’anno sarà il BIANCO! I più bisognosi di seguire alla lettera i suggerimenti delle nuovissime tendenze potranno abbinare al bianco tinte come il marrone chiaro o l’arancio, ma per chi non rinuncia al classico tocco tipicamente natalizio, anche il rosso e il verde sono consentiti. Non meno gettonato sarà anche il cristallo (così come il vetro) che potrà sostituire, per esempio, le palline dorate o rosse da appendere all’albero.

Niente di stravagante, invece, per le figure e la forma dei vari addobbi che restano quelle a cui siamo affettuosamente abituati. Via libera ad angeli, statuette della natività, stelle e sfere, meglio se luccicanti poiché il glitter trionfa anche in questo settore. Bianco, cristallo e glitterato, quindi, le parole d’ordine del Natale e del Capodanno che ci prepariamo a festeggiare.

Se in casa abbiamo un arredamento moderno-contemporaneo questo è l’inverno migliore per osare con un albero bianco anziché verde. Come addobbarlo? Per prima cosa dobbiamo scegliere le luci che, in questo caso, dovranno essere anch’esse rigorosamente bianche (non gialle). Le decorazioni, invece, devono dare un tocco di colore. Come detto in precedenza, se vogliamo rispettare la moda attuale dobbiamo optare per il marrone chiaro o per l’arancio glitterati, ma se desideriamo non conformarci al 100% possiamo osare con il rosso o ripetere la moda dello scorso inverno con le decorazioni viola tenue. Possiamo basare la scelta del colore anche sulle tinte che dominano in casa, per evitare spiacevoli contrasti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Decorazioni Natalizie: Tendenze Per Questo Inverno
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Decorazioni Natalizie: Tendenze Per Questo Inverno
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *