© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Ringiovanire » BELLE A TAVOLA CON LE RICETTE ANTIETA’

BELLE A TAVOLA CON LE RICETTE ANTIETA’

Maria Bruno, Bari – Questo periodo dell’anno è fondamentale per prendersi cura della pelle e prevenire l’invecchiamento. Dopo giorni, o meglio ancora, dopo settimane di esposizione al sole, il nostro organismo ha bisogno dei cibi appropriati per limitare i danni causati dai raggi solari ed evitare che la pelle mostri i segni dell’invecchiamento. Rinunciare al gusto non serve; ciò che conta è scegliere le ricette e gli abbinamenti giusti per ottenere i migliori risultati senza troppi sacrifici.

PANZANELLA CON ZUCCHINE: LA RICETTA CHE DIFENDE DAI RAGGI UV

Ingredienti per 4 persone: 3 zucchine freschissime (possibilmente con la buccia color verde molto scuro); 400 grammi di mollica di pane integrale; 200 ml di succo di pomodori freschissimi; 1 spicchio d’aglio; olio extravergine d’oliva; sale; qualche foglia di basilico fresco; capperi; sedano; erba cipollina.

Preparazione: dopo aver lavato accuratamente le 3 zucchine, tagliatele a fette lunghe e sottili, fatele cuocere in forno a 180° per tre o quattro minuti. Inumidite poi la mollica integrale con il succo di pomodoro e aggiungete l’aglio tritato finemente (solo se gradite questo sapore, altrimenti potete omettere l’aglio). Dopo aver sbricciolato la mollica conditela con un po’ d’olio d’oliva e un pizzico di sale. Aggiungete i pomodori tagliati a cubetti, il sedano a cubetti e l’erba cipollina tritata. Da questo composto verranno fuori 4 panzanelle di forma ovale o tonda da disporre nei piattini. Sulle zucchine, dopo averle sfornate, mettete un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine d’oliva e adagiatele sulle panzanelle da servire a tavola.

Perché questo piatto fa bene? Si tratta di una ricetta salutare e ottima per la pelle poiché l’abbondanza di pomodoro lo rende ricchissimo di licopene, un elemento appartenente alla famiglia dei carotenoidi e capace di contrastare efficacemente i danni causati dai raggi solari.

VERDURE CENTRIFUGATE E CRUDITE’

Le centrifughe di verdure non dovrebbero mai abbandonare il posto d’onore nella nostra dieta quotidiana. Si tratta di preparati ricchissimi di vitamine che, oltre a contrastare l’invecchiamento, possono combattere la ritenzione idrica e molti altri inestetismi. Uno spuntino perfetto può essere preparato con cruditè accompagnato da verdure centrifugate. Si tratta di un procedimento davvero molto semplice. Basta tagliare a julienne le verdure che più gradiamo (molto ricche di sostanze benefiche sono le zucchine, le carote e i peperoni crudi), disporle in una piccola ciotola e condirle con olio extravergine d’oliva e le spezie che più ci piacciono. Per preparare una nutriente centrifuga, invece, possiamo utilizzare carote, pomodori, cetrioli, mele e qualche fetta d’ananas. Con l’aiuto dell’apposito elettrodomestico, otteniamo da questi preziosi ingredienti un succo da bere capace di ringiovanire, idratare e ammorbidire la pelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *