© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Makeup Dritte » TRUCCO LABBRA: ATTRAZIONE E ARMONIA

TRUCCO LABBRA: ATTRAZIONE E ARMONIA

Sandra Ianculescu – La bocca è considerata “il fiore del viso” e per tale ragione dobbiamo prestare ad essa sufficiente attenzione, soprattutto se c’è la tendenza ad alcune imperfezioni. Adesso scopriremo insieme alcuni importanti suggerimenti per dare rilievo alla bellezza delle labbra.

Il contorno delle labbra necessita di essere abbellito con una matita speciale e il disegno deve partire dall’angolo della bocca per dirigersi verso la metà delle labbra. Dopo, si applica il primo strato di rossetto. Tenendo la bocca semiaperta, si inserisce un fazzolettino di carta fra le labbra e si preme per rimuovere il rossetto in eccesso e per non colorare i denti. Dopo l’applicazione del rossetto si può spruzzare un po’ d’acqua termale o una lozione tonica. Per aumentare l’aderenza del rossetto, sopra le labbra, si può applicare un po’ di fondotinta.

Se desiderate ottenere un effetto lucido è possibile applicare sul rossetto un lucidalabbra. Se hai le labbra disidratate e sensibili, ci sono preparati speciali per la loro protezione e nutrizione che si applicano durante la notte oppure di giorno sotto il rossetto.

Labbra armoniose con l’aiuto del trucco correttore

Per prima cosa devi imparare a conoscere il tuo volto e capire di quali “trucchi” di bellezza le tue labbra hanno realmente bisogno.

Una bocca è considerata ideale quando le linee immaginarie disegnate dal centro della pupilla cadono perpendicolari sulle estremità degli angoli della bocca. Se la bocca è più grande, le estremità angolari superano queste linee, e viceversa. La grandezza del labbro superiore deve essere uguale a quella del labbro inferiore nella linea mediana e i punti più alti del labbro superiore dovrebbero essere sotto le narici. La distanza tra il labbro superiore e il naso dovrebbe essere la metà della distanza tra il labbro inferiore e il mento.

Il colore del rossetto lo scegliamo secondo il colore del fondotinta, smalto delle unghie e abiti che indossiamo. Per correggere il contorno labbra, la matita che usiamo deve essere più scura del rossetto usato. E’ generalmente meglio iniziare a tracciare il labbro superiore dal centro verso l’angolo della bocca, e il labbro inferiore dall’angolo della bocca verso il centro.

Piccoli trucchi per il ritocco delle imperfezioni

Le labbra perfette non si incontrano molto spesso quindi, dopo aver stabilito la loro forma, possiamo usare alcuni trucchi per ritoccare le imperfezioni.

Se hai le labbra troppo carnose, il colore del rossetto dovrebbe essere naturale e applicato in strati sottili. Il profilo verrà disegnato all’interno del contorno naturale delle labbra, riducendo così la bocca con 1 – 2 mm (senza raggiungere gli angoli delle labbra).

Le labbra lunghe e sottili hanno bisogno di una struttura che superi il contorno naturale delle labbra, senza incrementare la “V” del labbro superiore, e il contorno del labbro superiore non deve andare fino all’angolo della bocca. In questa situazione, si consiglia di utilizzare colori vivi per il rossetto e per evidenziare le labbra. Applica uno strato di rossetto, metti un po’ di cipria e poi procedi con un altro strato di rossetto.

Se le labbra hanno gli angoli “caduti”, il contorno labbra sarà disegnato in modo da ottenere, nell’angolo, una linea ascendente e il contorno del labbro inferiore non deve raggiungere l’angolo.

Se hai la bocca troppo piccola, il contorno disegnato deve superare di 1-2 mm il contorno naturale e l’angolo delle labbra e i colori del rossetto devono essere vivi. Lo strato può essere molto intenso.

Se hai la bocca troppo grande, il contorno sarà disegnato all’interno delle labbra e dovrà fermarsi 2 mm prima dell’angolo delle labbra. Per quanto riguarda il colore del rossetto, è meglio sceglierne uno chiaro.

Le labbra asimmetriche si ritoccano per ottenere una migliore proporzione. Così, se un labbro è più grande, il contorno verrà disegnato all’interno del profilo naturale e sul labbro più piccolo si applicherà il rossetto normalmente. Il rossetto applicato sul labbro più grande deve avere uno strato più sottile rispetto all’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *