© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » STOP ALLA PELLE SECCA IN INVERNO: CONSIGLI!

STOP ALLA PELLE SECCA IN INVERNO: CONSIGLI!

Maria Bruno – Anche chi ha una pelle normale o persino tendente a diventare grassa può ritrovarsi, con l’arrivo più o meno improvviso del freddo, a dover fare i conti con la pelle secca in diverse zone del corpo. Per eliminare il fastidio ed evitare danni che intacchino bellezza e giovinezza della cute è meglio prendersi cura della pelle ora più che mai.

Come facciamo a capire se abbiamo la pelle secca? Non è troppo difficile notarlo. Quando è secca, la pelle diventa tesa e provoca un leggero fastidio (come se qualcuno la tirasse), appare poco luminosa, per niente elastica e talvolta più o meno ruvida. Se non rimediamo subito la cosa peggiora, si manifesta un fastidioso prurito e possono comparire delle righe o persino dei piccoli tagli. Il passaggio brusco dal caldo delle abitazione al freddo esterno può facilmente suscitare queste ultime reazioni.

PELLE SECCA, RIMEDI E CONSIGLI

○ Evitare i lavaggi frequenti;
○ Utilizzare saponi o detergenti delicati che non contengano sodio lauri solfato, preferendo, invece, prodotti detergenti nutrienti con miele o aloe vera;
○ Evitare di esporsi troppo al freddo intenso e al vento;
○ Evitare di indossare ogni giorno abiti sintetici;
○ Bere almeno due litri d’acqua al giorno;
○ Mangiare diverse porzioni di frutta e verdura (specie quelle contenenti vitamina C);
○ Preferire alimenti ricchi di Omega-3 come il pesce azzurro, l’olio d’oliva, i legumi e le noci.

Tutto questo è importante ma può non bastare. Dobbiamo ritagliarci qualche minuto ogni giorno da dedicare alla pelle di tutto il corpo che, se troppo secca, ha bisogno di oli e creme che completino la risoluzione del problema. Dopo la doccia, dopo la detersione del viso o almeno prima di andare a dormire dobbiamo utilizzare prodotti che nutrano la cute e la rendano nuovamente morbida, elastica e splendente.

Solitamente le creme migliori sono quelle che contengono almeno uno di questi elementi: aloe vera, olio di jojoba, miele, olio di mandorle dolci, burro di karitè, olio di germe di grano, camomilla e avocado. Per il viso è bene utilizzare almeno due volte a settimana maschere nutrienti e idratanti che possiamo anche preparare in casa. Una maschera strabiliante è quella che si ottiene frullando una banana e due cucchiai di miele. Basta applicare il composto per 20 minuti e poi sciacquare accuratamente con abbondante acqua tiepida e l’aiuto di un dischetto di cotone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *