© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » COME LIBERARSI DEFINITIVAMENTE DEI PUNTI NERI

COME LIBERARSI DEFINITIVAMENTE DEI PUNTI NERI

Lucia D’Addezio – I punti neri sono duri a morire e voi non ne potete davvero più? Abbiamo raccolto una serie di dritte e di consigli da mettere in pratica per vincere non solo una battaglia, ma la guerra contro gli odiati punti neri. In questo modo riuscirete finalmente a liberarvi di questo inestetismo per sempre.

I punti neri sono un problema epidermico connesso all’occlusione dei pori e alla produzione intensa di sebo da parte della pelle. Nelle loro forme più estreme possono comportare la comparsa non solo delle tipiche bollicine sottopelle con la punta scura, ma anche macchie cutanee, pori dilatati, cicatrici da grattamento, eruzioni e rash. Un vero disastro, insomma, per chi desidererebbe avere una pelle perfetta, morbida e liscia.

Iniziamo con la prima dritta per combattere i punti neri

Quando siete sotto la doccia, aprite l’acqua calda al massimo e lasciatela scorrere sul viso, massaggiando delicatamente, per 2-3 minuti. Il calore ed il vapore prodotto aiuteranno la vostra pelle a traspirare meglio, espellendo naturalmente le tossine e liberando dal sebo e dalle impurità i pori occlusi.

Il secondo passo è esfoliare accuratamente e periodicamente la pelle del viso con uno scrub delicato

La pulizia profonda offerta dagli scrub esfolianti è imbattibile contro gli inestetismi della pelle collegati alla produzione eccessiva di sebo e alle impurità che si annidano negli strati superficiali dell’epidermide. E’ fondamentale fare uno scrub a settimana, per pulire a fondo la pelle e per stimolare la rigenerazione cellulare. Oltre a purificare l’epidermide a fondo, infatti, l’esfoliazione settimanale vi consentirà di eliminare tutte le cellule morte, favorendone il rinnovamento.

I cerottini contro i punti neri sono un rimedio facile da usare e molto efficace per liberarsi del problema

Non abbiate paura di abusarne, in particolar modo per quanto riguarda la “zona T”, (fronte, naso e mento). I cerottini sono studiati per essere delicati ma decisi nella loro azione purificante dell’epidermide.

L’ultima dritta che può esservi utile per risolvere definitivamente il problema dei punti neri è fare massima attenzione alla pulizia di federe, cuscini e asciugamani

Molte persone sottovalutano i rischi per la pelle rappresentati da un asciugamano troppo sporco o da un cuscino che non viene lavato da mesi. All’interno dei tessuti si annidano germi, batteri, polvere e residui di pelle morta. Tutto ciò contribuisce a stressare la vostra epidermide e ad occludere i pori con ogni genere di impurità.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *