© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » Cellulite: Una Guerra Da Combattere 12 Mesi L’Anno

Cellulite: Una Guerra Da Combattere 12 Mesi L’Anno

C’è chi si prende cura del proprio corpo soltanto un paio di settimane prima dell’arrivo della fatidica “prova costume”. Questa è la maniera più errata di combattere la cellulite, perché una qualsiasi cura contro la pelle a buccia d’arancia, per garantire buoni risultati, deve essere portata avanti 12 mesi l’anno.

Se correte a comprare delle costose “creme miracolose” e fate dei massaggi drenanti solo per apparire belle ed in forma in spiaggia, non vi lamentate se il problema della cellulite continuerà ad angustiarvi! Per vincere questa guerra dovete metterci buona volontà, pazienza e tanta costanza.

La cellulite è una vera e propria patologia che colpisce la rete micro vascolare a livello del tessuto sottocutaneo. Trattandosi di una malattia, e non di un semplice inestetismo, è chiaro quanto sia importante adottare delle cure appropriare che durino tutto l’anno, e non solo nei mesi estivi.

Per combattere la cellulite in maniera efficace bisogna procedere ad una diagnosi precisa e ad una evidenziazione delle cause scatenati del problema. Oltre alle cure farmacologiche, molto possono fare i cambiamenti dello stile di vita: l’attività fisica è fondamentale, così come il seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di verdura, frutta e liquidi.

Dovrete, inoltre, eliminare tutte le cattive abitudini che facilitano e peggiorano l’insorgenza della pelle a buccia d’arancia: è necessario smettere di fumare e di consumare alcolici, ma anche scegliere alimenti leggeri, sani e genuini.

Altre problematiche sono collegate agli errori posturali, che possono peggiorare la cellulite, nonché all’abbigliamento: assolutamente da evitare sono gli abiti troppo stretti e scomodi, soprattutto l’intimo e i collant.

Nei casi in cui il medico lo ritenga necessario, si può anche ricorrere all’impiego di rimedi farmacologici studiati proprio per la combattere la cellulite. Attualmente il principio attivo più efficace contro la pelle a buccia d’arancia è la Levotiroxina, spesso associata all’Escina. Ovviamente questo trattamento, anche se si è dimostrato utile nella cura della cellulite, deve essere eseguito sotto lo stretto controllo del medico. Il trattamento riduce la cellulite e contribuisce ad attenuare il problema della ritenzione idrica.

Massima attenzione va prestata all’impiego dell’automedicazione, che se fatta nella maniera sbagliata può anche aggravare il problema. Sì alle creme specifiche e ai rimedi naturali: l’importante è che si tratti di trattamenti prolungati nel corso del tempo. Le cure, di qualsiasi tipo siano, vanno portate avanti per tutto l’anno, in modo da avere un risultato migliore e più duraturo.

Autore | Lucia D’Addezio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *