© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bellezza » Capelli » I Benefici Del Burro Di Karitè Per i Capelli ed Il Cuoio Capelluto

I Benefici Del Burro Di Karitè Per i Capelli ed Il Cuoio Capelluto

Negli ultimi anni, dalla moltitudine di trattamenti bio, è emerso il burro di Karitè, che fa veramente dei miracoli. Il burro di Karitè è ottenuto dalle noci dell’albero di Karitè, che cresce nelle zone centrali e occidentali dell’Africa. È un albero selvatico che ha bisogno di circa cinquanta anni per raggiungere la maturità e vive fino a 300 anni.
Gli alberi di Karitè hanno cominciato ad essere allevati e curati anche nelle zone popolate, diventando un vero affare perché il burro di Karitè è molto apprezzato e ha una grande richiesta per i vantaggi cosmetici che offre. In Africa, viene chiamato anche l’oro delle donne.

Proprietà fisiche

E’ consigliato cercare sempre il burro di Karitè puro, perché ha un sapore che scompare poco dopo essere applicato sui capelli o sulla pelle. L’odore del burro è una combinazione di sapori: terra, noci e fumo, che spesso variano secondo il produttore. Il burro di Karitè non raffinato è abbastanza denso alla temperatura ambiente, però si scioglie quando entra in contatto con la pelle. Il colore del burro varia dal bianco sporco ai toni di giallo e beige. Tenete conto che il burro di Karitè puro non è mai bianco brillante.

Le proprietà del burro di Karitè

All’inizio, il burro di Karitè aveva cominciato ad essere utilizzato grazie alle sue proprietà curative. Può essere utilizzato per lenire le scottature, per ridurre le cicatrici, per attenuare le discromie cutanee e anche per guarire delle malattie dermatologiche come la psoriasi e la forfora. Inoltre, idrata fortemente la pelle, aiuta a ridurre le rughe, favorisce la circolazione del sangue nei capillari e aiuta a rinnovare le cellule della pelle.

Il burro di Karitè è ricco di acidi grassi, aiutando la pelle a trattenere l’idratazione e l’elasticità. Non c’è da stupirsi che più prodotti per la cura hanno nella loro composizione il burro di Karitè.

I vantaggi dell’utilizzo del burro di Karitè

– Nella cura dei capelli e del cuoio capelluto, il burro di Karitè aiuta a idratare i capelli secchi, dalle radici alle punte, migliora lo stato dei capelli e dona loro brillantezza.

– Ricco di vitamine A, E e F, il burro di Karitè ripara i capelli rovinati e fragili, e impedisce la comparsa delle doppie punte.

– Aiuta anche a prevenire gli effetti negativi dei fattori ambientali sulla salute e persino aiuta a restituire la salute dei capelli già infetti.

– Il burro di Karitè è consigliato anche per i trattamenti necessari ai capelli danneggiati dai prodotti chimici e dalle temperature alte.

– Il burro di Karitè contiene anche acido cinnamico, una sostanza che aiuta a proteggere contro i raggi UV.

– Il burro di Karitè può essere usato anche per massaggiare il cuoio capelluto, perché viene rapidamente assorbito dalla pelle, senza ostruire i pori, senza lasciare residui e senza causare forfora.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *