© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bambini » Seggiolini Auto: Come Scegliere Il Migliore

Seggiolini Auto: Come Scegliere Il Migliore

Non importa quanto perfettamente abbiate preparato la stanza dei bambini, arriverà il momento in cui dovrete portarli in auto con voi e, a differenza della cameretta, dovrete essere in grado di fidarvi di uno oggetto, che sia sicuro e in grado di “arginare” le vostre paure.

Ecco i principali fattori che dovete considerare quando acquistate un seggiolino auto per i vostri bambini.

1 – Posizionarli correttamente

I bambini dovrebbero essere rivolti (per almeno il primo anno e più a lungo, se possibile) dal lato opposto al senso di marcia. Se la vostra auto ha gli airbag sul lato passeggero anteriore, il bambino deve tassativamente viaggiare sui sedili posteriori.

2 – Installarli saldamente

Una volta che lo avrete installato correttamente, per essere davvero sicuri fatelo controllare da un esperto, qualcuno addestrato in sicurezza auto che possa assicurarsi che tutto sia davvero a posto. L’errore più comune che i genitori fanno è non installarlo abbastanza saldamente. Verificate se il vostro seggiolino è posizionato correttamente legandolo alla cintura di sicurezza e cercando di muoverlo avanti e indietro, poi a sinistra e destra: se si sposta troppo, non è abbastanza stretto. Se l’intero processo di installazione si rivela troppo difficile, rivolgetevi a qualcuno che possa farlo professionalmente.

3 – Verificare l’imbracatura

Tutti i bambini hanno bisogno di 5 punti fondamentali a cui essere fissati: vi consigliamo di perdere qualche istante in più ad allentare le cinghie quando estraete vostro figlio (piuttosto che slacciarlo semplicemente) anziché rischiare che il bambino possa divincolarsi e liberarsene. Anche se può sembrare difficile, sappiate che ogni volta ci si abitua sempre maggiormente e, quasi subito, lo si trova molto più facile. Inoltre, quando si imposta il seggiolino rivolto all’indietro, è necessario assicurarsi che le cinture per le spalle siano al di sotto del livello della spalla del bambino; il contrario, invece, vale per i seggiolini auto orientati in avanti.

4 – Verificare gli aspetti più importanti

Anti urto

Durante un incidente, questa parte è ciò che mantiene al sicuro e protetto da urti il vostro bambino.

Supporto testa

La testa di un neonato ha bisogno di essere controllata, dal momento che vostro figlio non è ancora in grado di farlo autonomamente. Cercate un seggiolino auto che venga fornito con un inserto speciale per sostenere la testa e ricordatevi di utilizzare solo inserti fabbricati dalla stessa casa, onde rischiare una misura inadatta. Se ancora non è sufficiente, si può arrotolare una coperta intorno alla testa del bambino per tenerlo in posizione. Evitate i cuscini da collo perché, anche se possono sembrare utili, possono diventare pericolosi in caso di incidente.

Protezione laterale

Dal momento che gli incidenti con impatto laterale sono i più pericolosi, diventa essenziale che il seggiolino auto fornisca una protezione adeguata. Questo significa pareti laterali profonde e adeguate barriere intorno alla testa, in modo che collo e colonna vertebrale rimangano allineati anche durante un incidente. Attualmente esistono standard di prodotto solo per quanto riguarda le collisioni frontali, quindi provate a cercare sui siti dei vari produttori le caratteristiche dei prodotti per quanto riguarda la protezione dagli impatti laterali.

Comfort

Materiale e imbottitura devono essere sicuri, ma non per questo poco confortevoli! Potrebbe sembrare superfluo, ma tutto ciò che aiuta a fare stare bene il vostro bambino è sempre importante.

Registrazione prodotto e garanzia

Assicuratevi di registrare il seggiolino auto al momento dell’acquisto. In questo modo, resterete informati su eventuali richiami di aggiornamenti, manuali, o qualsiasi altra importante informazione.

Data di scadenza

Sì, i seggiolini per auto hanno le date di scadenza. La durata della vita normale è circa 6 anni e, dopo, la plastica può diventare più fragile. Ciò è particolarmente importante se si sta acquistando un seggiolino usato: assicuratevi di sapere come è stato utilizzato, prima di affidargli il vostro bambino. Il nostro parere è che non si dovrebbe mai comprare un seggiolino per auto di seconda mano.

Posizione del bambino

Una volta che il seggiolino auto è selezionato e installato, è tempo di fare accomodare vostro figlio. Un errore comune è quello di non fissare le cinghie abbastanza strette. Controllatele facendo un test: se riuscite a stringerne una piccola parte fra le dita, non è abbastanza stretta. Se non vi sentite sicuri, contattate un professionista e fategli controllare il posizionamento del bambino.

Coperte

Sono essenziali durante la stagione fredda. Le giacche ingombranti possono influenzare il modo in cui il bambino siede nel seggiolino e influenzare il modo in cui si comporta, quindi è meglio vestirlo normalmente, quindi tenerlo al caldo coprendolo successivamente.

5 – Attenzione a specchi e giocattoli

Anche se possono sembrare ottimi modi per tenere il bambino distratto e calmo durante un giro in macchina, possono trasformarsi in oggetti pericolosi durante un incidente. Anche i giocattoli apparentemente innocui che fissate sul seggiolino possono diventare un problema, in quanto possono influenzare il modo in cui si comporta vostro figlio.

6 – Scegliete il modello più adatto a voi

Ci sono 2 opzioni di base: gli ovetti e i seggiolini per auto convertibili.

Gli ovetti vanno generalmente bene per circa il primo anno e sono composti da una base che rimane in auto e una parte che si rimuove e può anche essere inserita in passeggini specifici (se si sceglie questo prodotto, bisogna assicurarsi che il supporto sia compatibile con il passeggino. Ciò è molto comodo e significa che quando si è in giro, non c’è bisogno di slacciare la fibbia quando si prende il bambino. Per le famiglie che utilizzano sia l’auto che il passeggino spesso, questo è in genere il prodotto più indicato. Scegliete un prodotto con una maniglia comoda da utilizzare, che diventa più importante a mano a mano che il bambino cresce. Se vivete in una città e utilizzate taxi o auto diverse, assicuratevi di avere un ovetto che possa essere fissato anche senza la base.

I sedili convertibili semplicemente rimangono in macchina. Dovrete fare accomodare e togliere il bambino dentro e fuori ogni volta e non c’è nessuna opzione per dividerli, ma il vantaggio è che possono essere utilizzati non solo nella prima infanzia. Se state cercando di risparmiare e utilizzate sempre la stessa auto, questa è una buona scelta.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Mobile Fasciatoio: Consigli Per Gli Acquisti

Mobile Fasciatoio: Consigli Per Gli Acquisti

Uno dei modi più semplici per risparmiare tempo e spazio è acquistare un mobile fasciatoio: …

Un commento

  1. Complimenti per il sito! Grazie a questo articolo finalmente ho le idee più chiare!
    Ho letto questo interessante articolo http://www.mammainprogress.it/il-bambino/seggiolini-auto-sporcaccioni.html
    vorrei sapere con quale prodotto è meglio pulire il seggiolino. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...