© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » TROPPA FELICITA’ NON FA BENE. SCOPRI IL PERCHE’

TROPPA FELICITA’ NON FA BENE. SCOPRI IL PERCHE’

Sandra Ianculescu – Generalmente, le persone cercano o provano di riconquistare la felicità perduta. Però degli studi recenti hanno dimostrato che un eterno stato di soddisfazione e di gioia può avere effetti indesiderati sul corpo umano. In questo articolo prenderemo in esame i principali motivi per i quali non è bene esagerare con la felicità.

Dei ricercatori americani hanno scoperto recentemente un fatto preoccupante, che la felicità ha un lato negativo nascosto. Anche se sembra strano, la felicità non porta solo vantaggi al nostro corpo. Nonostante gli ormoni simpatici e il benessere, la felicità può danneggiare la nostra mente a lungo, secondo gli scienziati guidati da June Gruber dell’Università di Berkeley. La ricercatrice  ed il suo team hanno scoperto almeno 4 importanti svantaggi dell’essere felici.

1. Troppa felicità diminuisce la creatività e l’attenzione ai pericoli

Uno studio del 2008 ha rilevato che le persone che si confrontano con grandi quantità di buonumore perdono la loro creatività, mentre troppa positività rende le persone incapaci di far fronte alle nuove situazioni. Inoltre la felicità riduce le inibizioni e aumenta la fiducia che può portare a prendere rischi eccessivi. Il ricercatore dice che le persone felici sono più spesso tentate di provare droghe o abusare di alcool e sono inclini alla promiscuità.

2. La felicità in eccesso riduce la competitività

Le persone che sono soddisfatte con se stesse rischiano di essere meno ambiziose, secondo il team guidato da June Gruber. Lei ha detto che la felicità ci da la sensazione di adempimento e quindi non vogliamo piu lottare per i nuovi obiettivi. La mancanza di competitività è un altro sintomo di felicità esagerata. La ricercatrice e preoccupata per le persone che lavorano nei settori aggressivi, come la borsa o le corporazioni. Gli impiegati di questi tipi di aziende non possono rischiare di perdere il loro spirito combattivo a favore della felicità.

3. Non tutti i tipi di felicità vanno bene a chiunque

Un’altra caratteristica delle persone veramente felici è che sono orgogliose. Anche se questo tipo di carattere non può essere condannato, soprattutto se la fonte della felicità è uno sviluppo professionale ad esempio, il team di ricercatori di Berkeley viene con un approccio diverso. Loro dicono che questo tipo di orgoglio può portare a risultati sociali negativi, come l’aggressività verso gli altri o il comportamento maniacale. In altre parole, si dice che la felicità in dosi elevate può interferire in modo negativo nella relazione con le persone che ci circondano.

4. Ricercare la felicità può renderti infelice

E’ uno dei pochi argomenti che ha anche la possibilità di convincerci. Tutti sappiamo quanto sia difficile superare alcuni insuccessi, soprattutto quando si tratta di qualcosa di serio e profondo, come la ricerca della felicità. Alcuni studi sostengono la teoria dei ricercatori americani di Berkeley, che più cerchiamo di essere felici, meno sono le probabilità di ottenere la felicità. Gli standard delle persone che cercano la vera felicità diventano sempre più alti, e questo può portare alla delusione più rapidamente.

I consigli finali del team di Gruber sono: inseguire la felicità in piccole dosi, trovare il tempo per goderla, e ricercarla per le giuste ragioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *