© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Sonnolenza Primaverile: Qualche Consiglio Per Rimediare

Sonnolenza Primaverile: Qualche Consiglio Per Rimediare

È proprio questo il periodo dell’anno in cui molte persone accusano stanchezza, continua sonnolenza, scarsa concentrazione, debolezza muscolare e persino variazioni della pressione sanguigna e del battito cardiaco.

L’antico detto “Aprile, dolce dormire!” la dice tutta. Invece di approfittare delle lunghe e tiepide giornate di sole per dedicarci al divertimento all’aria aperta, iniziamo a desiderare semplicemente il nostro letto per qualche riposino di troppo.

La causa è da ricercare soprattutto nello sforzo a cui vengono attualmente chiamati i nostri ormoni. Più ore di luce e temperature maggiori hanno inevitabilmente conseguenze a livello endocrino e il nostro organismo si ritrova a compiere qualche sforzo in più a cui si abitua nel corso delle settimane.

Anche se la stanchezza primaverile è un male comune, naturale e innocuo, possiamo rimediare per evitare di sprecare tempo a letto e cogliere i molteplici piaceri che la primavera offre. Ecco alcuni consigli utili.

• Per prima cosa dovremmo dedicare maggiore attenzione all’alimentazione preferendo alcuni alimenti più degli altri. Anche se bere caffè può sembrare una buona soluzione, è meglio sostituirlo con il tè verde o nero, ottimi energizzanti. Ne basta una tazza al giorno per ottenere gran carica. Anche un pezzo di cioccolato fondente può aiutarci a fare un pieno di quei minerali necessari a contrastare la debolezza. Carciofi, broccoli e verdure a foglia verde sono da assumere quotidianamente, facendo attenzione a non cuocerli troppo per evitare la perdita delle sostanze necessarie. Evitiamo, invece, l’eccessivo consumo di grassi.
• Sforziamoci, poi, di stare al sole. Una passeggiata al mattino o nel primo pomeriggio ha effetti benefici che neppure immaginiamo. I raggi del sole possono, infatti, potenziare il metabolismo di almeno il 50%.
• Quando facciamo la doccia, ricordiamo di alternare per due minuti i getti di acqua fredda e acqua calda. Anche questa azione sollecita il metabolismo e la circolazione del sangue.
• Per quanto riguarda l’attività fisica, forse questo è il momento migliore dell’anno per concedersi la pratica dello yoga, meglio se al mattino.

Autore | Maria Bruno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *