© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Pillole Dimagranti: Ecco Gli Effetti Indesiderati

Pillole Dimagranti: Ecco Gli Effetti Indesiderati

La pillola dimagrante è una delle strategie adoperate per perdere peso, in poco tempo.
Sempre più aziende farmaceutiche propongono questo genere di soluzione che è alla base di un vero e proprio giro d’affari.
In pochi, conoscono fino in fondo gli effetti collaterali legati al consumo di questa pillola. Tra le conseguenze, infatti, ci sono rischi per la salute nel medio e lungo termine. Ecco, quindi, alcuni motivi per cui le pillole dimagranti dovrebbero essere usate con molta attenzione e moderazione.

EFFETTI SUL METABOLISMO

La funzione delle pillole dimagranti è di diminuire l’appetito e, quindi, di contribuire al calo di peso. Se il soggetto che assume la pillola è impegnato in attività fisica costante e quotidiana, otterrà effetti ancora più importanti.
Le persone che prendono pillole per la dieta e non praticano attività fisica regolare, invece, tenderanno a perdere solo una piccola quantità di peso corporeo.
Dopo la dieta, quando la persona ritornerà alle sue vecchie abitudini alimentari, tenderà a riprendere i chili persi e guadagnerà un peso maggiore.
La pillola dimagrante, quindi, offre una soluzione momentanea e non definitiva nel processo di perdita di peso.

COMPLICAZIONI CARDIACHE

Alcune di queste pillole dimagranti, inoltre, contengono l’efedrina, una sostanza chimica che contrasta i problemi di asma e quelli respiratori.
La presenza di efedrina provoca un sensibile aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, che può condurre ad un attacco cardiaco ed, in casi più gravi, alla morte. Gli integratori alimentari o pillole contenenti efedrina sono vietati negli Stati Uniti, ma gli studi hanno dimostrato che alcune pillole dietetiche contenenti efedrina sono vendute comunque.

CANCRO

Alcune pillole dimagranti funzionano come purganti o lassativi: questo induce a prevenire l’assorbimento delle sostanze nutritive.
Oltre ad alterare il corretto assorbimento delle sostanze introdotte attraverso l’alimentazione, la presenza di fenolftaleina in queste pillole aumenta gli effetti collaterali, provocando, in casi estremi, persino il cancro del colon.
Per questo motivo, prima di assumere qualsiasi tipo di pillola dimagrante per la perdita di peso, è molto importante consultare un dietologo specializzato o il proprio medico di fiducia.
Saranno loro a suggerirci il modo migliore per perdere peso, tenendo conto del nostro stato di salute e di eventuali patologie da cui siamo affetti.
Dobbiamo ricordare, inoltre, che il corretto esercizio fisico, unito ad una dieta sana ed equilibrata, all’astensione dall’alcol ed al sonno costante, costituiscono ancora i modi migliori per ottenere un corpo in salute ed in equilibrio.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Pillole Dimagranti: Ecco Gli Effetti Indesiderati
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Pillole Dimagranti: Ecco Gli Effetti Indesiderati
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...