© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Obesità: Fattori Di Rischio Per Le Donne

Obesità: Fattori Di Rischio Per Le Donne

Attualmente, oltre il 34 % delle donne rientra nella categoria “obesi” e sta compromettendo la propria salute con gravi fattori di rischio dati dall’obesità. Certamente, tutti noi vogliamo essere in forma, ma la lotta al peso giusto in queste statistiche è molto più critica.

Le conseguenze dell’obesità sono varie e di seguito ne analizziamo alcune.

Complicazioni per fertilità e gravidanza

Rimanere incinta e partorire a termine pone esigenze molto elevate nel corpo di una donna: l’obesità può compromettere la normale capacità riproduttiva del corpo. Complicazioni di obesità possono anche ridurre la fertilità inibendo l’ovulazione regolare. Durante la gravidanza l’obesità può portare a ipertensione, diabete gestazionale e anche alcune malformazioni congenite come la spina bifida. Durante il parto, l’obesità può rendere la normale espulsione del bambino troppo difficile e aumentare le possibilità di taglio cesareo. Dopo il parto, le pazienti obese hanno un maggior tasso di infezioni del tratto urinario e difficoltà di guarigione della ferita.

Il diabete di tipo II

L’obesità (soprattutto a causa del peso aggiunto nella zona del ventre) può portare ad insulino-resistenza o insensibilità. I pazienti che soffrono di insensibilità non elaborano glucosio e insulina correttamente, quindi tendono ad immagazzinare il grasso in eccesso nella zona del tronco, accanto ai loro organi vitali. I pazienti di diabete di tipo II in grado di sviluppare questa condizione, richiedono un intervento medico, tra cui le iniezioni di insulina.

Malattie coronariche

A causa dei depositi eccessivi di grasso che trattiene le tossine malsane, si va a creare ulteriore pressione sul sistema circolatorio e si fa fare un superlavoro al cuore. Inoltre, chi soffre di obesità diventa ad alto rischio di malattie coronariche e di complicanze ad essa associate, come:

1. L’ipertensione (pressione alta).
2. Il colesterolo alto.
3. L’ictus.

Artrosi

L’obesità è colpevole di aumentare il rischio di osteoartrite e dolore alle mani, alla schiena, ai fianchi, alle ginocchia e al collo. A causa dell’impatto di peso eccessivo sulle articolazioni, i pazienti spesso soffrono di deterioramento della cartilagine articolare, scarsa circolazione fluida e infiammazione.

Alcuni tipi di tumore

Gli studi hanno trovato una correlazione tra l’obesità (gravata da mancanza di esercizio fisico, che è tipicamente complicata da una dieta povera) e l’aumento in alcuni tipi di tumore fra le donne, come ad esempio:

1. Al seno.
2. All’endometrio.
3. Al colon.
4. All’esofago.
5. Ai reni.

Più di recente, alcuni studi hanno anche rilevato che il cancro delle ovaie, della colecisti e del pancreas possono a loro volta essere collegati all’obesità.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *