© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Metabolismo: 10 Cose Che Lo Rallentano

Metabolismo: 10 Cose Che Lo Rallentano

Avete bisogno di un altro motivo per amare il vostro corpo? Brucia le calorie da solo e ogni cellula ha un ruolo nel metabolismo energetico, cioè il processo capace di trasformare il cibo che mangiamo in energia che fa battere il cuore, pompare i polmoni e mantenere i muscoli in movimento. Più veloce è il metabolismo, più calorie si bruciano e ci sono modi per accelerarlo: per esempio, perdere certe abitudini che lo colpiscono negativamente.

Ecco 10 fattori che possono incidere sul vostro metabolismo: ove possibile, interrompete queste abitudini e aumenterete il vostro potenziale brucia-calorie!

Mangiare a orari non regolari

In uno studio del 2012 dell’Università Ebraica, alcuni soggetti cavia alimentati con cibi grassi sporadicamente, hanno guadagnato più peso rispetto a quelli che hanno seguito una dieta simile su un programma normale. I ricercatori sospettano che mangiare alla stessa ora ogni giorno alleni il corpo a bruciare più calorie dai pasti.

Attenzione agli antiparassitari utilizzati nei prodotti

Gli organoclorurati (prodotti chimici antiparassitari) possono interferire con le procedure metaboliche del vostro corpo e rendere più difficile perdere peso, secondo uno studio canadese. I ricercatori hanno rilevato che chi ha assunto la maggior parte di tossine in una dieta, ha avuto maggiore difficoltà a perdere peso.

Non dormire abbastanza

Uno studio del 2012 ha scoperto che le persone che dormono poco, si muovono meno il giorno successivo, il che significa che bruciano meno calorie. Ma c’è di peggio: la privazione del sonno riduce effettivamente la quantità di energia che il corpo utilizza a riposo, secondo i ricercatori tedeschi e svedesi.

Il ciclo mestruale

Si perde di ferro durante il ciclo mestruale di ogni mese, e il ferro aiuta a portare ossigeno ai muscoli. Se i livelli di ferro scendono troppo in basso, i muscoli non ricevono abbastanza O2, la vostra energia precipita e ne risente il metabolismo, sostiene la Dr.ssa Tammy Lakatos Shames, ricercatrice e autrice di una pubblicazione sui 9 principi provati per bruciare i grassi e perdere peso per sempre.

Mangiare troppo poco

Quando si lesina sulle calorie, il corpo passa in modalità “fame”, rallentando il metabolismo per risparmiare il carburante di cui ha bisogno.

Stare seduti troppo a lungo

Sono sufficienti solo 20 minuti in una qualsiasi posizione fissa per inibire il metabolismo, secondo la Dr.ssa Carrie Schmitz, responsabile della ricerca ergonomica per la Ergotron.

Attenzione al jet lag

Il vostro orologio interno controlla direttamente la parte delle cellule che mantengono attivo il vostro metabolismo a lungo. Ma quando si interrompe il vostro cosiddetto ritmo circadiano perché, ad esempio, si attraversano fusi orari, le cellule non funzionano come dovrebbero e il metabolismo ne soffre, secondo i ricercatori del Centro per L’epigenetica e Metabolismo presso l’Università della California.

Carenza di calcio

Un altro motivo per bere il latte: il calcio svolge un ruolo chiave nel regolare il metabolismo dei grassi, che determina se si bruciano calorie o se vanno memorizzati come riserva di grasso. Una dieta ad alto contenuto di calcio potrebbe aiutare a bruciare più grassi, secondo una ricerca condotta presso l’Istituto di Nutrizione dell’Università del Tennessee a Knoxville.

Disidratazione

Tutti i processi cellulari del corpo, tra cui il metabolismo, dipendono dall’acqua. Se siete disidratati, potreste bruciare fino al 2% di calorie in meno, secondo i ricercatori della University of Utah.

Saltare la prima colazione

Quando si salta la prima colazione, si finisce per mangiare troppo a pranzo. Ma non è tutto: si dice anche al corpo di risparmiare energia, il che significa che brucerà calorie più lentamente. Questa è una delle ragioni per uno studio della American Journal of Epidemiology ha scoperto che le persone che saltano il pasto del mattino hanno 4,5 volte in più di probabilità di essere obese.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Metabolismo: 10 Cose Che Lo Rallentano
5 (100%) 5 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Metabolismo: 10 Cose Che Lo Rallentano
5 (100%) 5 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *