© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » La Terapia Ormonale Può Aumentare Il Rischio Di Cancro Al Seno

La Terapia Ormonale Può Aumentare Il Rischio Di Cancro Al Seno

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Chi assume ormoni per trattare i sintomi classici della menopausa aumenta il rischio di cancro al seno. La percentuale di rischio però varia da soggetto a soggetto e non colpisce tutte le donne nello stesso modo.

L’aumento del rischio varia a seconda della donna, del suo indice di massa corporea ( BMI), della densità e consistenza del suo seno.

I ricercatori hanno esaminato quasi 1,65 milioni di donne in postmenopausa in un’età che parte dai 45 anni in su, realizzando che le donne più magre così come quelle con un seno più denso (cioè con una maggiore quantità di tessuto adiposo) erano più esposte a rischi conseguenti alla terapia ormonale contro il cancro al seno.

Tra le donne sottopeso e normopeso (con un indice di massa corporea inferiore a 25) quelle che si sono sottoposte alla terapia ormonale sostitutiva hanno avuto il 35 % di probabilità in più di sviluppare il cancro al seno rispetto a coloro che non hanno utilizzato la terapia ormonale sostitutiva.

Per le donne obese ( quelle con un BMI pari a 30 o superiore) , il rischio di cancro al seno non sembra essere correlato all’uso di ormoni.

Anche l’etnia delle donne, in base allo studio, gioca un ruolo chiave nello sviluppo del tumore al seno conseguente a terapia ormonale.

Le donne di colore, quelle obese e con tessuto mammario composto in gran parte di grasso hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro al seno”, hanno dichiarato i ricercatori dell’Università di Chicago in uno studio pubblicato sul Journal of National Cancer Institute.

Ricerche precedenti avevano dimostrato che l’utilizzo di ormoni per alleviare i sintomi della menopausa era collegato ad un aumento del rischio di sviluppare il cancro al seno. Questi risultati avevano quindi portato ad una riduzione del numero di prescrizioni di ormoni per le donne in postmenopausa. A questa riduzione è seguita una diminuzione del tumore.

Nel nuovo studio in linea con i risultati precedenti è stato evidenziato un legame tra l’uso della terapia ormonale sostitutiva complessiva ed una maggiore incidenza del cancro al seno. In media , 578 donne su 10.000 che non hanno utilizzato il trattamento ormonale non hanno sviluppato il tumore.

Secondo i ricercatori però la ricerca deve essere ancora implementata e verificata in alcuni punti: ad esempio, lo studio non ha esaminato il tipo di terapia ormonale (in grado di generare il cancro) seguito dalle donne e soprattutto il lasso di tempo in cui è stata seguita la terapia.

Il vero effetto della terapia ormonale nel lungo termine sul rischio di sviluppare il cancro al seno potrebbe essere maggiore rispetto a quella osservato soprattutto perchè sempre più donne risultano ipersensibili alla terapia ormonale sostitutiva”, hanno concluso i ricercatori.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D'Allarme

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D’Allarme

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

2 Commenti

  1. Ormoni e raggi X sempre molto hot nella classifica dei fattori di rischio. Così tra screening, esami inutili, esami esagerati, alimentazione e terapie varie tra contraccettive e ormonali qualche sospetto ci viene! Ma è mai possibile che questo cancro così curabile se diagnosticato in tempi brevi non stia diventando un business irrinunciabile per la sanità occidentale?

    • Viola Dante

      dici che è meglio tenere il paziente con un piede nella fossa ed uno tra i vivi?
      Non lo so.
      Di certo quando ci sono di mezzo i soldi l’uomo sa dare il peggio di sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *