© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Erba Mate: Effetti Benefici Sulla Salute

Erba Mate: Effetti Benefici Sulla Salute

L’erba mate più efficace del tè verde?
Secondo alcuni, le proprietà contenute in questo particolare tipo di erba sono molto più efficaci rispetto a quelle svolte dal tè verde (bevanda amata ed apprezzata in tutto il mondo).

Il potere di questa erba è legato alle sostanze in essa contenute che agevolano il processo di digestione e producono effetti rilassanti su corpo e mente.

Vediamo, quindi, quali sono le più grandi differenze tra il tè verde e l’erba mate.

TE’ VERDE

Il tè verde è conosciuto per le sue molteplici proprietà ed effetti benefici sulla salute.
Questa bevanda è composta dal pigallocatechin gallato che contiene 200 volte in più il potere antiossidante della vitamina E. Anche se gli antiossidanti non influenzano direttamente il processo di perdita di peso, essi forniscono comunque al nostro corpo il nutrimento necessario di cui ha bisogno.

Il tè verde ostacola anche la produzione di un enzima chiamato amilasi, il cui ruolo è quello di abbattere i carboidrati durante il processo digestivo.

Se questo particolare enzima viene bloccato, allora i livelli di glucosio nel corpo vengono maggiormente regolati ed il desiderio di zucchero si riduce notevolmente.

Il tè verde contiene anche piccole quantità di caffeina che aiuta a bruciare grassi, aumentando la frequenza cardiaca ed il metabolismo, oltre ad offrire gli stimoli mentali e fisici necessari per l’esercizio fisico.

ERBA MATE

L’ erba mate è una sostanza- infuso simile al tè verde ed originaria del Sud America.

Essa si distingue dal tè verde per alcune caratteristiche, pur mantenendo alcune affinità come il processo di preparazione.
Anche l’erba mate, infatti, deve essere essiccata e tagliata prima di essere consumata sotto forma di infuso.

Questa sostanza presenta un maggiore contenuto di caffeina e ciò contribuisce ad aumentare il tasso metabolico.

Come se non bastasse l’erba mate presenta anche altri stimolanti, come la teobromina, la xantina, e teofillina, che hanno pochi effetti collaterali sul corpo.

L’erba mate, inoltre, sembra avere più effetti positivi, rispetto al tè verde, sul processo digestivo. Questo prodotto, infatti, accelera la produzione di bile nel corpo, contribuendo a sradicare i radicali liberi e le tossine e a favorire, insomma, il processo di purificazione del corpo.

L’erba mate ritarda anche l’accumulo di acido lattico che provoca fastidio e bruciore, così come è particolarmente indicata nel processo di rilassamento, visto che permette di riposare meglio e favorisce in particolar modo la fase rem del sonno.

Tra gli innumerevoli vantaggi di questa sostanza, ricordiamo anche i suoi effetti sul metabolismo.

A fronte di innumerevoli aspetti positivi, l’erba mate è associata al maggiore rischio di sviluppare tumori al cavo orale ed all’esofago. Questi dati, per ora, non sono scientificamente confermati.

Autore | Marirosa Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *