© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Epatite: Chi Ha Scarsa Vitamina D Rischia Di Più

Epatite: Chi Ha Scarsa Vitamina D Rischia Di Più

I ricercatori tedeschi hanno scoperto che bassi livelli di vitamina D sono associati con alti livelli di epatite B (L’EPATITE B). I risultati, pubblicati on-line su Hepatology, la rivista dell’Associazione Americana per lo Studio delle Malattie del Fegato, suggeriscono che le fluttuazioni stagionali dei livelli di vitamina D influenzino le variazioni tra i pazienti con epatite B cronica.

Nonostante efficaci vaccini siano disponibili, l’epatite B rimane ancora una delle malattie infettive più significative di tutto il mondo. In effetti, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che l’epatite B sia da 50 a 100 volte più contagiosa dell’immunodeficienza umana (HIV). Inoltre l’OMS riporta che due miliardi di persone sono state infettate con l’epatite B, che è responsabile di circa 600.000 morti ogni anno. Negli Stati Uniti il ​​Centers for Disease Control and Prevention (CDC) stima che fino a 1,4 milioni di cittadini vivono con l’epatite B cronica.

La vitamina D aiuta a mantenere un sistema immunitario sano e ci sono prove del suo ruolo nel contrastare le componenti infiammatorie e metaboliche delle malattie epatiche, compresa l’infezione da virus dell’epatite C (HCV)“, spiega il ricercatore Dr. Christian Lange dell’Università Johann Wolfgang Goethe di Francoforte. “Tuttavia, la relazione tra la vitamina D del metabolismo e l’infezione cronica da epatite B rimane sconosciuta ed è al centro del nostro studio“. Tra il gennaio 2009 e il dicembre 2010, la squadra ha reclutato 203 pazienti affetti da epatite B cronica che non avevano precedentemente ricevuto alcun trattamento per la loro infezione. I livelli di idrossivitamina D sono stati misurati su ciascun partecipante: i pazienti infettati anche dall’epatite C, dall’HIV o dall’epatite D, quelli che facevano uso eccessivo di alcol e quelli con il cancro del fegato o altri tumori maligni sono stati esclusi. I risultati hanno dimostrato che il 34% dei partecipanti aveva una grave carenza di vitamina D (meno di 10 ng / ml), il 47% aveva insufficienza di vitamina D (tra 10-20 ng / ml) e solo il 19% aveva livelli normali di vitamina D (maggiore di 20 ng / mL). Ulteriori analisi hanno inoltre indicato che la concentrazione di epatite B nel sangue, nota come carica virale, è stato un forte indicatore di carenza di vitamina D: nei pazienti con l’epatite B, era inferiore a 2000 IU / mL rispetto alle 2000 UI / ml o più, e i livelli di vitamina D erano 17 e 11 ng ​​/ ml. I ricercatori hanno anche determinato che i pazienti con il virus dell’epatite B avevano livelli più bassi di vitamina D rispetto ai partecipanti negativi. Inoltre sono state notate le incidenze delle fluttuazioni stagionali tra i livelli di vitamina D ed epatite B, che hanno confermato una relazione tra le due variabili.

I nostri dati confermano l’associazione tra bassi livelli di vitamina D e alte concentrazioni di epatite B nel sangue,” ha concluso il Dott. Lange. “Questi risultati differiscono dalle precedenti ricerche sui pazienti con epatite C cronica, che non avevano trovato alcun collegamento tra i livelli di vitamina D e la concentrazione di HCV nel sangue“.

Gli autori propongono ulteriori indagini sulla vitamina D come intervento terapeutico per il controllo dell’epatite B.
Per maggiori informazioni visitate il sito della Wiley Research: http://eu.wiley.com/WileyCDA/

07 giugno 2013

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Epatite: Chi Ha Scarsa Vitamina D Rischia Di Più
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Epatite: Chi Ha Scarsa Vitamina D Rischia Di Più
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

piercing

Piercing Che Fa Male? Infezioni, Rischi Ed Altri Problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *