© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Dimagrire: Come Superare Le Fasi Di Stallo

Dimagrire: Come Superare Le Fasi Di Stallo

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Presto o tardi, in un regime dietetico per la perdita di peso, si devono affrontare delle fasi di stallo: raggiunto un certo livello, si smette di dimagrire. Questo è molto frustrante e di solito si verifica dopo il primo mese del programma. Il corpo inizia a diventare “pigro” e, dopo essersi adattato alla nuova realtà con meno calorie e più esercizio fisico, non perde più chili. Tuttavia, ci sono cambiamenti efficaci che si possono adottare, per risolvere questo problema. Il Dr. Oz in questo articolo spiega 3 metodi nuovi e sorprendenti per superare la fase e continuare a perdere peso.

1. Iniziare la giornata con un frullato

Questo frullato contiene yogurt greco, banane, fragole, cocco non zuccherato, semi di lino macinati e, ultimo ma non meno importante, un “ingrediente segreto” consigliato dal Dr. Oz: il tè verde matcha in polvere. Provate questo frullato a colazione per iniziare la vostra giornata con proteine ​​magre e grassi buoni, più le proprietà che aumentano il metabolismo tipiche del tè verde matcha, apprezzato sia in Giappone che in Sud America per i suoi benefici. Così come altri tipi di tè verde, il matcha non solo accelera il metabolismo, ma è ricco di antiossidanti e altre proprietà utili ad aiutare la riduzione dello stress, l’abbassamento del colesterolo, aumentare la salute del cervello e contro il cancro. Il tè verde matcha è disponibile in polvere concentrata e può essere trovato in negozi di alimenti naturali e bio.

2. Modificare le calorie

Si può restare fedeli al proprio programma di perdita di peso, ma consumare la stessa quantità di calorie ogni giorno, può effettivamente portare a un punto morto. Ad esempio, il vostro corpo si adatta a 1.200 calorie e il dimagrimento si ferma. Per permettere al vostro corpo di lavorare sodo, è bene ogni tanto variare l’apporto calorico. Consumate 1.200 calorie un giorno, poi passate a ridurle a 1.000 il giorno successivo, poi 1.100 il giorno dopo ancora. Il corpo dovrà spendere più energia per regolarsi di conseguenza e dovreste ottenere una maggiore perdita di peso.

3. Consumate più alimenti ricchi di acqua

Uno studio recente ha dimostrato che le donne che hanno consumato cibi ricchi di acqua hanno perso il 33% di peso in più nei primi 6 mesi, rispetto a chi aveva seguito una dieta a basso contenuto di grassi. Scegliete sia cibi ricchi di elementi nutritivi che di acqua: frutta come anguria e melone, verdure come sedano e lattuga verde contengono molta acqua e vitamine. Zuppe e brodi a basso contenuto di sodio sono una buona scelta: aumentando il consumo di acqua, si può effettivamente mangiare di più e ridurre le calorie allo stesso tempo.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dimagrire: Come Superare Le Fasi Di Stallo
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dimagrire: Come Superare Le Fasi Di Stallo
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Un commento

  1. Il frullato con proteine herbalife e grassi buoni io lo prendo ogni mattina! Penso sia la colazione migliore, ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *