© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » DIETA: LE 10 SCUSE PIU’ COMUNI PER NON INIZIARLA MAI

DIETA: LE 10 SCUSE PIU’ COMUNI PER NON INIZIARLA MAI

Sandra Ianculescu – Una siholuette snella e sana è costruita, per primo, con tanta motivazione. In particolare se si tratta di andare in palestra.
Purtroppo la pigrizia e la nostra più grande nemica. Si trovano sempre scuse plausibili per rinviare il primo giorno di palestra. Abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo le scuse più utilizzate. Scopri quante ne hai usato spesso e impara a combatterle:

1. Non ho tempo

Organizzati meglio in modo da trovare il tempo per ogni cosa che vuoi fare. Puoi, ad esempio, spendere meno tempo al computer o alla TV. Oppure, se riesci, puoi svegliarti prima la mattina per andare a fare gli esercizi.

2. Il budget non mi permette di mangiare sano o di andare in palestra

Non devi assolutamente andare in palestra per perdere peso, ci sono tante cose in casa che possono aiutarti a fare gli esercizi. Per esempio, le bottiglie di acqua possono essere utilizzate come pesi.

3. E’ troppo difficile

La motivazione e il lavoro svolto per ottenere una silhouette perfetta possono essere considerati difficili da portare avanti. Ma non dimentichiamo che i problemi di salute causati dai chili di troppo anch’essi sono difficili da sopportare – dipende da che parte scegli di essere.

4. Non è confortevole perdere peso

All’inizio di qualsiasi dieta, il corpo sente alcune conseguenze spiacevoli. Con il tempo ti abituerai a questo sentimento e ti concentrerai di più sui risultati che sulla sensazione provata durante gli esercizi.

5. Mi piace mangiare

A chi non piace? Ma di solito il problema non è ciò che mangi, ma quanto ne mangi. Impara a mangiare piccole porzioni più volte al giorno.

6. Non so da dove cominciare

Sbarazzati del cibo non sano e comincia a fare gli esercizi scegliendo quelli che più ti piacciono (o che meno ti dispiacciano).

7. Non ho abbastanza forza di volontà

Non puoi sapere se non cominci. Se pensi di più al risultato finale e meno a quelle cose alle quali devi rinunciare o al numero di esercizi da fare, tutto ti sembrerà più piacevole.

8. Gli amici e familiari non mi sostengono

Cerca di trovare in un altro posto le persone che possono sostenerti moralmente. Un esempio potrebbe essere proprio la palestra: luogo zeppo di persone nelle tue stesse condizioni.

9. Ho un problema medico

In questo caso devi parlare con il tuo medico per stabilire una dieta speciale. Normalmente, si dovrebbe trovare una soluzione. Molto probabilmente, la perdita di peso contribuirà al miglioramento della tua salute.

10. Comincerò la dieta da lunedì, dopo il mio compleanno o dopo le feste

Più ritarderai, più difficile sarà. Se sei veramente determinata, questa è solo una scusa stupida. In questo caso, meglio prima che troppo tardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *