© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Cardiopatia e Diabete: Dimagrire Non è Sufficiente

Cardiopatia e Diabete: Dimagrire Non è Sufficiente

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Un team di ricerca avrebbe scoperto che la perdita di peso, grazie ad una corretta dieta e ad esercizio fisico, non aiuta a ridurre i problemi cardiaci in pazienti obesi o in sovrappeso affetti da diabete di tipo 2.

Gli scienziati, sponsorizzati dal National Institutes of Health (NIH) hanno condotto uno studio per determinare i benefici della perdita di peso nei problemi di cuore in pazienti affetti da diabete di tipo 2. I risultati dello studio sono stati presentati sul sito dell’American Diabetes Association. Lo studio ha esaminato 5.145 persone con diabete di tipo 2 che sono state divise a caso in due gruppi. Il primo gruppo ha subito un pesante cambiamento sullo stile di vita, con particolare attenzione sulla perdita di peso attraverso una dieta a basso contenuto calorico e maggiore esercizio fisico, mentre l’altro gruppo è stato messo sotto cura convenzionale per il diabete. I ricercatori speravano di trovare una differenza significativa nel tasso di eventi cardiovascolari ma, purtroppo, lo scorso settembre, dopo aver completato 9,6 anni di follow-up dei dati, il test è stato interrotto per non utilità. Durante il test, infatti, 418 persone del secondo gruppo hanno sperimentato eventi cardiovascolari maggiori rispetto alle 403 persone del primo gruppo, ha rivelato un rapporto pubblicato sul sito del New England Journal of Medicine.

Tuttavia, la Dottoressa Mary Evans, direttore presso l’Istituto Nazionale del Diabete e Malattie Digestive e Renali, ha dichiarato che le persone del primo gruppo (quelle che hanno cambiato stile di vita) ne ha beneficiato in altri modi. “Hanno ottenuto il 6% di perdita di peso in oltre 10 anni. Hanno avuto miglioramenti significativi dei livelli di emoglobina glicata, minor valore di diabete e meno retinopatia. Da sottolineare anche un miglioramento della qualità della vita e relativa riduzione della depressione” ha specificato.
La Evans osserva che il motivo per cui non vi era alcuna differenza significativa nei risultati, per quanto riguarda la riduzione di problemi di cuore, era probabilmente perché le persone in cura per il diabete con le terapie convenzionali consuma più farmaci rispetto alle persone del primo gruppo. “Le medicine, in particolare le statine, potrebbero aver abbassato il loro rischio di malattie cardiovascolari. O forse le persone nel gruppo di intervento non raggiungono la perdita di peso sufficiente” ha aggiunto. Gli effetti negativi, tra cui il tasso di fratture auto-generate, erano significativamente più alti tra i pazienti del primo gruppo (cambio di stile di vita), ma non vi era alcuna differenza significativa nel tasso di fratture subite. Un grave inconveniente dello studio, hanno notato i ricercatori, è stato il fatto che le persone reclutate per lo studio includevano pazienti interessati a perdere peso e così gli autori non sono sicuri se i risultati di questo studio sono applicabili in tutti i pazienti diabetici.

Anche con chiara evidenza di beneficio cardiovascolare, i ricercatori hanno dimostrato che l’attenzione per l’attività e la dieta possono ridurre in modo sicuro il tasso di diabete e hanno ribadito l’importanza di sani approcci di stile di vita come fondamenti della moderna cura del diabete” ha commentato a tal proposito il Dottor Hertzel Gerstein, dell’Università di Hamilton in Ontario in Canada.

25 giugno 2013

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Cardiopatia e Diabete: Dimagrire Non è Sufficiente
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Cardiopatia e Diabete: Dimagrire Non è Sufficiente
5 (100%) 1 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

macchie rosse sulla pelle immagine

Perchè Spuntano Le Macchie Rosse Sulla Pelle e Quando Preoccuparsi: Guida e Autodiagnosi

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *